VOLUNTARY DISCLOSURE BIS

― 31 Ottobre 2016

La voluntary disclosure bis consiste in una “riapertura dei termini” dell’edizione del 2015. Non è accessibile per chi abbia già aderito alla precedente procedura.
L’istanza va presentata entro il 31 luglio 2017; la documentazione integrativa entro il 30 settembre 2017. Le violazioni sanabili sono quelle commesse fino al 30 settembre 2016 (periodo d’imposta 2015); è prevista una proroga dei termini d’accertamento scadenti dal 1° gennaio 2015 (cioè gli stessi interessati dalla precedente edizione) fino al 31 dicembre 2018, ma solo per le attività e i redditi inclusi nella procedura. La proroga, quindi, non pare riguardare i soggetti che non si avvarranno della procedura. L’attivazione delle varie forme di scambio d’informazioni sembrano comunque sufficienti a tutelare gli interessi dell’Erario.

Una importante novità consiste nel fatto che i contribuenti interessati potranno autoliquidare le imposte, le sanzioni e gli interessi entro il 30 settembre 2017.

 

Monza e Brianza – Desio

 

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto
Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

― 27 Maggio 2021

La compravendita della “prima casa” e il mutuo stipulato per finanziarla sono esenti da imposizione se siano stipulati tra il 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022 da soggetti infra 36enni il cui Isee sia non superiore a euro 40mila annui.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci