UTILI CON VINCOLI DI DESTINAZIONE

― 17 Aprile 2014

La destinazione dell’utile dell’esercizio è decisione che spetta all’assemblea dei soci, tuttavia vi sono alcune scelte “obbligate” che derivano da vincoli imposti dal Codice civile. Il primo e più frequente vincolo è la destinazione di quota parte dell’utile alla riserva legale, disposizione prevista dall’art.2430 cod. civ. applicabile sia alle Spa che alle Srl che statuisce il principio secondo cui il 5% dell’utile va destinato alla riserva legale fino a che essa non rag¬giunga il 20% del capitale sociale. Sul punto è stato osservato (norma Adc 162/06) che l’assemblea può destinare alla riserva legale una quota più elevata dell’utile d’esercizio, e pure tale quota più elevata subisce i vincoli di indistribuibilità tipici della riserva legale. Discorso diverso se l’assemblea arrivasse a destinare alla riserva legale una quota più elevata rispetto al 20% del capitale, dovendosi intendere che l’eccedenza rispetto al tetto fissato risulti liberamente distribuibile. Va ricordato che ove la riserva legale fosse utilizzata a copertura di perdite essa va successivamente reintegrata fino a che non raggiunga il tetto del 20% del capitale.
(Il Sole 24 Ore del 16 aprile 2014 – Paolo Meneghetti pag. 45)

Monza e Brianza – Desio 17/04/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

― 27 Ottobre 2022

I redditi di lavoro dipendente, i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.

Leggi tutto
Esenzione  IMU per i coniugi con residenze diverse

Esenzione IMU per i coniugi con residenze diverse

― 21 Ottobre 2022

Arriva l’esenzione Imu “estesa” per i coniugi che hanno la dimora abituale in due abitazioni differenti site nello stesso Comune o in Comuni diversi.

Leggi tutto
Bonus 200 euro per partite IVA

Bonus 200 euro per partite IVA

― 15 Settembre 2022

Le domande per l'indennità una tantum di 200 euro per autonomi e professionisti potranno essere presentate non prima del 20 settembre e sino al 30 novembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci