TRE STRADE PER LA SRL

― 21 Novembre 2013

Sono tre le strade oggi disponibili per chi vuole aprire una società a responsabilità limitata. Il quadro è stato modificato con il decreto Lavoro (D.L. 76, convertito dalla L. 99), fermo restando il minimo comune denomina­tore che per le obbligazioni sociali risponde solo la società con il proprio patrimonio.

La Srl ordinaria (art.2463, co.1-3, e 2464 c.c.). Il capitale minimo non può essere inferiore a 10mila euro e va versato almeno per il 25% in sede costitutiva. Il versamento ora non avviene più con le procedure bancarie, ma direttamente all’organo amministrativo: peraltro, il Notariato ritiene ancora accettabile – oltre all’assegno circolare intestato all’organo amministrativo – il versamento su un conto corrente vincolato alla società costituenda. La compagine societaria è libera: potranno essere soci sia persone fisiche, sia persone giuridiche.

La Srl ordinaria a capitale ridotto (co.4 e 5, art.2463 c.c.). Fino alla riforma introdotta dal DL 76, la Srl a capitale ridotto era una tipologia a sé: poteva essere costituita con capitale di almeno un euro e fino a 10mila e i soci persone fisiche potevano avere età su­periore a 35 anni. Ora, invece, è assorbita in quella ordinaria: è possibile costituire Srl ordinarie anche con un capitale inferiore a 10mila euro, fino a un minimo di 1 euro, che va versato in denaro e integralmente al momen­to della costituzione.

La Srl semplificata (art.2463-bis c.c.). Anch’essa è stata riformata dal decreto Lavoro: resta l’obbligo che i soci siano persone fisiche, ma viene meno la necessità che abbiano non più di 35 anni. Il capitale sociale va interamente versato in denaro nella misura tra 1 e 9.999 euro, e le clausole statutarie sono vincolate a un modello standard (D.M. n.138/12) che – secondo l’art.2463-bis co.2 – è inderogabile; salvo, ovviamente, le deroghe necessarie che derivano dalle novità del D.L. n.76.

(Il Sole 24 Ore del 18 novembre 2013 – Paolo Meneghetti pag. 6)

 

 

Monza e Brianza – Desio 21/11/2013

 

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Agevolazione prima casa per under 36

Agevolazione prima casa per under 36

― 20 Settembre 2021

Con la finalità di favorire l'autonomia abitativa dei giovani, per i soggetti di età fino a 36 anni, in possesso di specifici requisiti reddituali/patrimoniali, è stabilito, in presenza dei requisiti "prima casa", l'esonero dal pagamento delle imposte sui trasferimenti nonché dell'imposta sostitutiva dovuta per la stipula dei mutui per acquisto, costruzione o…

Leggi tutto
Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci