SUCCESSIONE , DISPENSA ALLARGATA

― 4 Novembre 2014

Stop alla dichiarazione di successione se il valore dell’eredità non supera i 100.000 euro. Il nuovo tetto di esen­zione, oggi fissato a circa 26.000 euro, si applicherà quando i beneficiari sono il coniuge o i parenti in linea retta (genitori o figli) e nell’asse ereditario non sono presenti immobili. Al restyling anche le dichiarazioni di successione integrative o sostitutive. Non ci sarà più l’obbligo di presentarle nel caso in cui, dopo l’apertura della successione, siano erogati agli eredi rimborsi fiscali spettanti al defunto. Viene poi consentito al contribuente di allegare alla dichiarazione di successione, in luogo di documenti in originale o autenticati da un notaio, anche co­pie non autenticate accompagnate da un’autocertificazione. Sono questi gli interventi in materia di successioni mortis causa previsti dal D.Lgs. sulle Semplificazioni Fiscali, definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri del 30 ottobre scorso in attuazione della L. n.23/14.

(Italia Oggi7 del 3 novembre 2014 – Valerio Stroppa pag. 5)

 

 

Monza e Brianza – Desio 04/11/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Forfettari e agevolazione contributiva

Forfettari e agevolazione contributiva

― 2 Febbraio 2024

I soli imprenditori individuali che applicano il regime forfetario, di cui alla L. 190/2014, possono beneficiare di una particolare agevolazione contributiva, che consiste nell’applicazione di una riduzione del 35% alla contribuzione ordinariamente dovuta alle Gestioni artigiani e commercianti Inps, sia sulla contribuzione dovuta sul reddito minimo sia per quella dovuta sulla parte di reddito che eccede il minimale.

Leggi tutto
Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

― 29 Gennaio 2024

L’assolvimento del bollo sulle e-fatture va realizzato in maniera elettronica, secondo quanto dispone l’articolo 6 del decreto ministeriale datato 17 giugno 2014. L’imposta viene calcolata e versata per trimestre. Il calendario ordinario dei versamenti risulta tuttavia modificato, per primo e secondo trimestre, tenuto conto del suo ammontare.

Leggi tutto
Flat tax incrementale per il 2023

Flat tax incrementale per il 2023

― 29 Gennaio 2024

La precedente legge di Bilancio (legge 197/2022) ha previsto la cosiddetta “flat tax incrementale” che, per il solo anno 2023 e nel rispetto di specifiche condizioni, permetterà alle persone fisiche l’applicazione di una imposta sostitutiva del 15% sugli incrementi di reddito conseguiti nel 2023 rispetto al triennio precedente e al…

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci