STATUS ED ADEMPIMENTI DELL’ ESPORTATORE ABITUALE

― 19 Settembre 2014

Gli esportatori abituali possono effettuare acquisti di beni e servizi o importazioni senza pagare l’IVA, seppur entro un determinato limite, detto per l’appunto plafond. Vediamo come si acquisisce lo status di esportatore abituale e come si effettuano gli acquisti utilizzando il plafond attraverso la dichiarazione d’intento.

Gli operatori economici che effettuano operazioni con l’estero si trovano nella situazione di dover assolvere l’IVA sugli acquisti senza la possibilità di riaddebitare successivamente l’imposta nei confronti della controparte estera, in quanto tali ultime operazioni sono, in linea generale, non imponibili IVA. A causa di tale aspetto si trovano costantemente in situazioni di credito d’imposta e devono di continuo richiedere il rimborso del credito maturato in ciascun periodo, con notevoli problemi di attesa ed esposizione finanziaria.

Continua a leggere l’articolo

Monza e Brianza – Desio 19/09/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus 200 euro per partite IVA

Bonus 200 euro per partite IVA

― 15 Settembre 2022

Le domande per l'indennità una tantum di 200 euro per autonomi e professionisti potranno essere presentate non prima del 20 settembre e sino al 30 novembre.

Leggi tutto
Bonus Edicole 2022

Bonus Edicole 2022

― 6 Settembre 2022

La Finanziaria 2021 ha esteso anche al 2022 il credito d'imposta previsto a favore degli esercenti attività commerciali operanti nel settore della vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici.

Leggi tutto
Bonus 200 Euro una tantum

Bonus 200 Euro una tantum

― 6 Settembre 2022

Tra le misure introdotte dal c.d.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci