RICERCA E SVILUPPO – PREMI CON SPESE MINIME

― 21 Febbraio 2014

Con la conversione in legge del decreto «Destinazione Italia» diventa formalmente operativo anche il nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo poste in essere dalle imprese nazionali. La norma (art.2 del decreto) fissa in 600 milioni di euro il tetto massimo di agevolazione concedibile per il triennio 2014-2016, e in 2,5 milioni di euro il limite annuale per singolo richiedente. Beneficiari dell’intervento sono tutti i titolari di red­diti d’impresa con un fatturato annuo inferiore a 500 milioni di euro, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano, nonché dal regime contabile adottato. Quanto ai costi agevolabili, sono ammissibili le spese sostenute per il personale impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo, l’ammortamento di beni impiegati nelle predette attività e i costi della ricerca svolta in collaborazione con le università e gli organi­smi di ricerca. L’accesso al credito è regolato attraverso l’invio di un’istanza telematica.

(Il Sole 24 Ore del 21 febbraio 2014 – Alessandro Sacrestano pag. 29)

 

 

Monza e Brianza – Desio 21/02/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

― 29 Novembre 2020

Con la pubblicazione sulla G.U. di uno specifico Decreto sono state apportate significative modifiche all'invio al Sistema Tessera Sanitaria (STS) dei dati relativi alle spese sanitarie delle persone fisiche, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Leggi tutto
Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

― 29 Novembre 2020

Doppio binario per la proroga dei versamenti: subito un mini-rinvio generalizzato per tutti gli operatori economici della scadenza degli acconti dal 30 novembre al 10 dicembre e poi un’estensione della possibilità di sospensione fino al 30 aprile.

Leggi tutto
Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

― 29 Novembre 2020

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 99922/2020 del 28 febbraio 2020, ha pubblicato le nuove specifiche tecniche del tracciato xml, in sostanza i nuovi codici per fattura elettronica.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci