PROVA DELL’ ESPORTAZIONE

― 2 Settembre 2013

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 19750/2013, depositata il 28 agosto 2013, ha statuito che la cessione all’esportazione e la conseguente esenzione dall’applicazione dell’Iva può essere provata con ogni mezzo avente carattere di certezza ed incontrovertibilità.

È stata cassata la decisione dei giudici della Commissione tributaria della Lombardia, che avevano disconosciuto la cessione all’esportazione in quanto priva dell’esemplare n. 3 del modello Dau (documento amministrativo unico) timbrato dall’ufficio doganale.

Deve ritenersi invece consentita la prova dell’uscita del bene ceduto fuori dall’ambito territoriale dell’Ue anche a mezzo di:

–         attestazioni e certificazioni rilasciate da una dogana o da altre pubbliche amministrazioni estere;

–         attestazioni apposte da autorità estere su documenti doganali emessi a scorta di merci introdotte nel territorio doganale a condizione di reciprocità;

–         idonei documenti di trasporto internazionale.

(Il Sole 24 Ore del 29 agosto 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 02/09/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Regolazione agevolata delle violazioni formali su fatture e corrispettivi

Regolazione agevolata delle violazioni formali su fatture e corrispettivi

― 21 Marzo 2023

Le violazioni relative all'obbligo di emissione della fattura / invio dei corrispettivi giornalieri possono essere regolarizzate tramite le definizioni agevolate previste dalla Finanziaria 2023 nell'ambito delle disposizioni in materia di "tregua fiscale".

Leggi tutto
Bonus 2023 ai quali è possibile accedere previa presentazione della DSU

Bonus 2023 ai quali è possibile accedere previa presentazione della DSU

― 15 Febbraio 2023

L’ISEE – Indicatore della Situazione Economica Equivalente – certifica il patrimonio e il reddito del nucleo familiare e permette alle famiglie in difficoltà economica comprovata da un valore ISEE basso l’accesso a diversi bonus, sconti ed esenzioni.

Leggi tutto
Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

― 31 Gennaio 2023

A decorrere dall'1 gennaio 2023 il Legislatore ha previsto l'aumento da 1.000 a 5.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore tra soggetti diversi.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci