POLIZZA ASSICURATIVA PER LE PROFESSIONI, POSSIBILE PROROGA

― 12 Luglio 2013

Dal prossimo 13 agosto entrerà in vigore l’obbligo per i professionisti di contrarre la polizza assicurativa: in proposito si evidenzia che sta aumentando la preoccupazione delle categorie professionali per il maggior onere economico che dovranno subire i singoli professionisti.
La questione più delicata verte sul fatto che la regolamentazione lascia scoperto il confine della prestazione professionale da assicurare, così come quello dei rischi connessi, delle franchigie e dei massimali in rapporto al fatturato del professionista.

Inoltre emerge che le assicurazioni non sono obbligate a stipulare una polizza professionale e oggi, forse solo per accaparrarsi una potenziale clientela, sono disposte a concedere premi ridotti per poi, in assenza di opportuni controlli e vista l’obbligatorietà, aumentarli a dismisura negli anni successivi.
Per tali motivi, Maurizio De Tilla, presidente del CUP Napoli, ha annunciato la richiesta di un rinvio per l’entrata in vigore della legge; tuttavia, Marina Calderone, presidente del CUP nazionale, sottolinea che, in tal caso, «si tratterebbe solo di una proroga tecnica per dare un supporto reale a quelle che sono le esigenze degli ordini professionali nella fase conclusiva di definizione delle convenzioni assicurative. E questo potrebbe rappresentare un beneficio per gli iscritti che in un tempo di crisi come quello attuale, possono adempiere all’obbligo in un modo più consapevole e ragionato».
Di parere contrario, invece, Armando Zambrano, presidente del PAT (Professioni di Area Tecnica) che ritiene non necessaria un’ulteriore proroga dopo quella dello scorso anno.

 (Italia Oggi del 9 luglio 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 12/07/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Forfettari e concordato preventivo biennale

Forfettari e concordato preventivo biennale

― 19 Marzo 2024

Tra le novità introdotte in attuazione della Riforma fiscale si riscontra l'introduzione della disciplina del concordato preventivo biennale (CPB) a favore dei "contribuenti di minori dimensioni". L'accesso al concordato, previa adesione alla proposta formulata dall'Agenzia delle Entrate, è riservato non solo ai soggetti ISA ma anche ai contribuenti forfetari.

Leggi tutto
Forfettari e agevolazione contributiva

Forfettari e agevolazione contributiva

― 2 Febbraio 2024

I soli imprenditori individuali che applicano il regime forfetario, di cui alla L. 190/2014, possono beneficiare di una particolare agevolazione contributiva, che consiste nell’applicazione di una riduzione del 35% alla contribuzione ordinariamente dovuta alle Gestioni artigiani e commercianti Inps, sia sulla contribuzione dovuta sul reddito minimo sia per quella dovuta sulla parte di reddito che eccede il minimale.

Leggi tutto
Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

― 29 Gennaio 2024

L’assolvimento del bollo sulle e-fatture va realizzato in maniera elettronica, secondo quanto dispone l’articolo 6 del decreto ministeriale datato 17 giugno 2014. L’imposta viene calcolata e versata per trimestre. Il calendario ordinario dei versamenti risulta tuttavia modificato, per primo e secondo trimestre, tenuto conto del suo ammontare.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci