OPZIONE IRAP – TEST DI CONVENIENZA

― 11 Febbraio 2014

La convenienza guida la scelta per l’opzione Irap. Entro il prossimo 3 marzo, infatti, imprese individuali (in pre­senza dei requisiti dell’autonoma organizzazione) e società di persone possono trasmettere alle Entrate la comu­nicazione con cui optare – per il triennio 2014-2016 – per la determinazione della base imponibile Irap secondo le regole di diretta derivazione dal bilancio previste per le società di capitali (Spa e Srl) e gli enti commerciali, anziché in base alle regole fiscali (art.5-bis, co.1, del DLgs 446/97). Una scelta che dipende da variabili da valu­tare caso per caso: la previsione di plusvalenze, per esempio, può ridurre l’appeal. La trasmissione può avvenire direttamente o tramite intermediari abilitati e l’opzione va esercitata per via telematica con il modello approvato con provvedimento delle Entrate del 31 marzo 2008 (ComIrap scaricabile dal sito dell’Agenzia). Non vale, quindi, il comportamento concludente.

(Italia Oggi del 10 febbraio 2014 – Luca Miele pag. 21)

 

 

Monza e Brianza – Desio 11/02/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

― 27 Ottobre 2022

I redditi di lavoro dipendente, i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.

Leggi tutto
Esenzione  IMU per i coniugi con residenze diverse

Esenzione IMU per i coniugi con residenze diverse

― 21 Ottobre 2022

Arriva l’esenzione Imu “estesa” per i coniugi che hanno la dimora abituale in due abitazioni differenti site nello stesso Comune o in Comuni diversi.

Leggi tutto
Bonus 200 euro per partite IVA

Bonus 200 euro per partite IVA

― 15 Settembre 2022

Le domande per l'indennità una tantum di 200 euro per autonomi e professionisti potranno essere presentate non prima del 20 settembre e sino al 30 novembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci