OMESSE RITENUTE, REATO AMPIO

― 10 Settembre 2015

Il reato di omesso versamento di ritenute si sgancia dalla certificazione. D’ora in poi la fattispecie penale previ­sta dall’art.10-bis D.Lgs. n.74/00 scatterà indipendentemente dall’aver o meno certificato le ritenute d’acconto ai propri sostituti. Basterà infatti l’omesso versamento di ritenute dovute superiore alla nuova soglia che verrà innalzata dagli attuali 50 mila euro a 150 mila euro per ciascun periodo d’imposta per far scattare il reato a prescindere dall’aver o meno certificato le ritenute stesse. Tutto ciò sulla base di quanto previsto nello schema di Decreto Legislativo sulla riforma del sistema sanzionatorio varato lo scorso 3 settembre dal CdM. Secondo le nuove previsioni il reato disciplinato dall’art.10-bis verrà ancorato all’omesso versamento di ritenute dovute sulla base della dichiarazione annuale dei sostituti d’imposta o comunque risultanti dalla certificazione rilascia­ta ai sostituiti. Al tempo stesso lo schema di Decreto prevede l’inasprimento della pena prevista per le ipotesi di omessa presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta di cui all’articolo 5 del medesimo D.Lgs. n.74/00 lasciando però inalterato il valore soglia di cinquantamila euro di ritenute non versate.

(Italia Oggi del 9 settembre 2015 – Andrea Bongi pag. 30)

 

 

Monza e Brianza – Desio 10/09/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Cartelle, versamento entro il 2 novembre

Cartelle, versamento entro il 2 novembre

― 27 Ottobre 2021

Il 2 novembre (essendo il 31 ottobre e il primo novembre festivi) devono essere pagate le somme maturate nel periodo di sospensione dei pagamenti all’agente della riscossione, al fine di acquisire il diritto a conservare il piano di dilazione in essere all’8 marzo 2020.

Leggi tutto
Agevolazione prima casa per under 36

Agevolazione prima casa per under 36

― 20 Settembre 2021

Con la finalità di favorire l'autonomia abitativa dei giovani, per i soggetti di età fino a 36 anni, in possesso di specifici requisiti reddituali/patrimoniali, è stabilito, in presenza dei requisiti "prima casa", l'esonero dal pagamento delle imposte sui trasferimenti nonché dell'imposta sostitutiva dovuta per la stipula dei mutui per acquisto, costruzione o…

Leggi tutto
Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci