OBBLIGO POS – PROROGA AL 30 GIUGNO

― 5 Marzo 2014

Con la definitiva conversione in legge del Decreto “Milleproroghe” è stato rinviato l’obbligo di istallazione del POS al 30/6/2014 per i soggetti con fatturato inferiore ai 200.000 Euro, mentre per chi supera detta soglia l’obbligo decorre dal 28/03/2014.

pos

Quest’obbligo e’ nato per diffondere maggiormente l’uso dei mezzi elettronici di pagamento nei confronti dei soggetti che esercitano attività di vendita di prodotti e/o  di prestazione di servizi, anche professionali.

L’obbligo di accettare i pagamenti con mezzi elettronici scatta per importi superiori ai 30 Euro, sotto detta cifra può essere richiesto il pagamento in contanti.

I soggetti  obbligati all’istallazione del POS sono quelli che effettuano l’attività di vendita di prodotti e prestazione di servizi, compresi i professionisti, a titolo esemplificativo tutti i professionisti, commercianti, officine meccaniche, elettrauto, carrozzieri, attività di parrucchiere, saloni di bellezza, e imprese di servizi, ecc.

Per i soggetti con fatturato inferiore ai 200.000 Euro potranno esserci probabili variazioni entro il 30/06/2014.

 

 

Monza e Brianza – Desio 05/03/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

― 22 Settembre 2020

Entro il 1° ottobre 2020 obbligo per imprese e professionisti di comunicare il proprio domicilio digitale, pena l’irrogazione di sanzioni. L’articolo 37 del decreto legge del 16 luglio 2020 n.

Leggi tutto
Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

― 21 Settembre 2020

Dal 1° ottobre sarà possibile inviare le fatture elettroniche con le nuove codifiche relative alla natura dell’operazione e al tipo documento, mentre dal 2021 queste diventeranno obbligatorie.

Leggi tutto
Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

― 14 Settembre 2020

Il provvedimento 11 settembre 2020 prot. n. 302831 del direttore dell’agenzia delle Entrate ha definito la percentuale spettante per la determinazione del credito d’imposta per le spese di sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale da parte dei contribuenti che hanno presentato l’apposita comunicazione entro lo scorso 7 settembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci