NUOVO ISEE – ECCO COSA CAMBIERA’

― 12 Dicembre 2013

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo ISEE, l’indicatore della situazione economica equivalente, con il quale le famiglie si devono confrontare per accedere ai servizi sociali. Vediamo le principali novità.

Tra le novità del nuovo modello di dichiarazione  ISEE c’è la possibilità di aggiornare il proprio stato in caso di cambiamenti della situazione economica. Questo significa che nel caso in cui una persona perda il lavoro (o lo trovi),NUOVO ISEE non si farà riferimento solamente alla situazione dell’anno precedente ma si potrà adeguare la situazione del nucleo familiare alla situazione attuale in modo  tempestivo e aderente alle reali condizioni delle persone.

Con il nuovo indicatore della situazione economica equivalente solo una parte dei dati sarà autocertificata. Tramonta così l’era dell’autocertificazione. I dati fiscali più importanti come il reddito complessivo e quelli relativi alle prestazioni ricevute dall’INPS saranno “compilati direttamente” dalla Pubblica Amministrazione.

 

Continua a leggere l’articolo

 

Monza e Brianza – Desio 12/12/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto
Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

― 27 Maggio 2021

La compravendita della “prima casa” e il mutuo stipulato per finanziarla sono esenti da imposizione se siano stipulati tra il 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022 da soggetti infra 36enni il cui Isee sia non superiore a euro 40mila annui.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci