NOVITA’ TARES 2013

― 9 Maggio 2013

Con riguardo al nuovo tributo TARES dovuto dai soggetti che possiedono o detengono a qualsiasi titolo locali o aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti urbani, l’art. 10, comma 2, DL n. 35/2013, ha disposto, limitatamente al 2013 e in deroga a quanto previsto dall’art. 14, DL n. 201/2011, che il Comune:

–         può stabilire il numero di rate e le relative scadenze di versamento;

–         può inviare al contribuente i modelli precompilati predisposti ai fini della TARSU / TIA o indicare altre modalità di versamento;

–         non può incrementare la maggiorazione standard;

–         può, ai fini della riscossione, continuare ad avvalersi dei soggetti affidatari del servizio di gestione dei rifiuti urbani.

 Il DL n. 135/2012, modificando l’art. 14, comma 4, DL n. 201/2011, ha più specificatamente individuato le aree escluse da TARES, rappresentate dalle  aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili (adibiti a civile abitazione o diversi dalle civili abitazioni) e dalle aree comuni condominiali ex art. 1117, C.c. (ad esempio, locali portineria e alloggio del portiere, lavanderia, per il riscaldamento centrale, stenditoi e per altri simili servizi in comune), non detenute o occupate in via esclusiva, comprese le aree adibite a verde. Rimangono soggette all’imposta le aree scoperte operative.

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

― 29 Novembre 2020

Con la pubblicazione sulla G.U. di uno specifico Decreto sono state apportate significative modifiche all'invio al Sistema Tessera Sanitaria (STS) dei dati relativi alle spese sanitarie delle persone fisiche, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Leggi tutto
Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

― 29 Novembre 2020

Doppio binario per la proroga dei versamenti: subito un mini-rinvio generalizzato per tutti gli operatori economici della scadenza degli acconti dal 30 novembre al 10 dicembre e poi un’estensione della possibilità di sospensione fino al 30 aprile.

Leggi tutto
Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

― 29 Novembre 2020

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 99922/2020 del 28 febbraio 2020, ha pubblicato le nuove specifiche tecniche del tracciato xml, in sostanza i nuovi codici per fattura elettronica.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci