NESSUNA SANZIONE SE L’ERRORE E’ DI MODICO VALORE

― 19 Luglio 2013

L’Agenzia delle Entrate starebbe per emanare una circolare che ridurrebbe o azzererebbe la sanzione a carico dei contribuenti che commettono piccoli errori in buona fede, senza l’intento di evadere.
Dovrebbe essere chiarita e regolamentata la definizione di errore per modico valore con l’obiettivo di evitare contenziosi inutili e costosi oltre a procedure di recupero che si rivelano anti economiche anche per l’Amministrazione finanziaria.

La posizione dell’Agenzia dovrebbe anche tener conto dei recenti interventi della Corte di Cassazione che ha censurato il contenzioso su ravvedimenti sbagliati per errori minimi del contribuente.
Il D.P.R. 16 aprile 1999, n. 129 già disporrebbe, per ragioni di economicità dell’azione amministrativa, l’abbandono dei crediti erariali, regionali e locali di importo non superiore a 16,53 euro elevati a 30 euro dal D.L. n. 16/2012.

 (Il Sole 24 Ore del 18 luglio 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 19/07/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

― 14 Giugno 2022

Per i crediti derivanti da bonus edilizi e relativi alle comunicazioni di opzione (per la cessione o lo sconto in fattura) inviate dal 1° maggio, fornitori e cessionari sono tenuti a comunicare preventivamente tramite la piattaforma cessione crediti la scelta irrevocabile di fruizione in compensazione, con riferimento a ciascuna rata…

Leggi tutto
Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

― 10 Giugno 2022

Andranno presentate all’Inps entro il 30 giugno le domande per l’assegno unico universale recuperando gli arretrati dallo scorso marzo, mese in cui è diventato operativo il sostegno economico alle famiglie introdotto dal Dlgs 230/2021. Per le domande dal 1° luglio, infatti, l’assegno verrà riconosciuto dal mese dopo.

Leggi tutto
IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

― 10 Giugno 2022

A partire dall’acconto Imu di quest’anno, in presenza di coniugi con residenze separate, solo uno dei due immobili potrà beneficiare dell’esenzione per abitazione principale, a scelta dei contribuenti. Non rileva il fatto che le case siano ubicate in comuni diversi o nello stesso comune.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci