NESSUNA SANZIONE SE L’ERRORE E’ DI MODICO VALORE

― 19 Luglio 2013

L’Agenzia delle Entrate starebbe per emanare una circolare che ridurrebbe o azzererebbe la sanzione a carico dei contribuenti che commettono piccoli errori in buona fede, senza l’intento di evadere.
Dovrebbe essere chiarita e regolamentata la definizione di errore per modico valore con l’obiettivo di evitare contenziosi inutili e costosi oltre a procedure di recupero che si rivelano anti economiche anche per l’Amministrazione finanziaria.

La posizione dell’Agenzia dovrebbe anche tener conto dei recenti interventi della Corte di Cassazione che ha censurato il contenzioso su ravvedimenti sbagliati per errori minimi del contribuente.
Il D.P.R. 16 aprile 1999, n. 129 già disporrebbe, per ragioni di economicità dell’azione amministrativa, l’abbandono dei crediti erariali, regionali e locali di importo non superiore a 16,53 euro elevati a 30 euro dal D.L. n. 16/2012.

 (Il Sole 24 Ore del 18 luglio 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 19/07/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

― 31 Gennaio 2023

A decorrere dall'1 gennaio 2023 il Legislatore ha previsto l'aumento da 1.000 a 5.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore tra soggetti diversi.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

― 24 Gennaio 2023

La disciplina della legge di Bilancio 2023 (legge 197/2022) ha introdotto la quarta edizione della rottamazione degli affidamenti all’agente della riscossione, con regole più convenienti rispetto a quelle delle edizioni precedenti.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

― 10 Gennaio 2023

È confermata la riproposizione della rideterminazione del costo d'acquisto di: terreni edificabili e agricoli posseduti a titolo di proprietà, usufrutto, superficie ed enfiteusi;partecipazioni (anche possedute a titolo di proprietà / usufrutto).

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci