Modello ISEE 2021: documenti da presentare per la DSU

― 26 Gennaio 2021

La dichiarazione ISEE è il documento che permette al nucleo familiare di fotografare la propria situazione economica e reddituale in un preciso periodo di tempo ed è proprio attraverso l’ISEE che il nucleo familiare può richiedere l’accesso ad agevolazioni e benefici o rinnovare quelli già in essere.

Alla luce della sua naturale scadenza avvenuta il 31 dicembre 2020, vediamo quali sono le informazioni necessarie per il suo rinnovo e i documenti da raccogliere per la presentazione della domanda entro i termini.

La dichiarazione ISEE 2021 ha validità dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre dello stesso anno, a prescindere dalla sua data di rilascio.

Per poter presentare la dichiarazione ISEE, il dichiarante deve essere in possesso di un valido documento di riconoscimento e di tutti i dati anagrafici dei componenti del suo nucleo.

 redditi, percepiti nell’anno 2019, devono essere comprovati dal modello 730, dal modello Redditi, dalla Certificazione Unica o da altra documentazione (ad esempio assegni, indennità) riferita ai redditi esenti ai fini IRPEF.

Il patrimonio immobiliare dichiarato alla data del 31/12/2019 deve essere supportato da idonea documentazione, ad esempio una visura catastale. Anche l’eventuale importo del mutuo residuo per l’acquisto o costruzione dell’immobile è utile venga riportato in dichiarazione ISEE.

Come per gli immobili, anche per il patrimonio mobiliare deve essere una fotografia del possesso dei conti correnti, titoli e patrimoni alla data 31/12/2019 dei singoli componenti del nucleo.

È sempre necessario dichiarare anche le targhe degli autoveicoli, motoveicoli di cilindrata pari o superiore a 500 cc e navi o imbarcazioni da diporto in possesso del nucleo ISEE.

L’Attestazione contenente il calcolo ISEE viene elaborata e messa a disposizione in circa 10 giorni.

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

― 14 Giugno 2022

Per i crediti derivanti da bonus edilizi e relativi alle comunicazioni di opzione (per la cessione o lo sconto in fattura) inviate dal 1° maggio, fornitori e cessionari sono tenuti a comunicare preventivamente tramite la piattaforma cessione crediti la scelta irrevocabile di fruizione in compensazione, con riferimento a ciascuna rata…

Leggi tutto
Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

― 10 Giugno 2022

Andranno presentate all’Inps entro il 30 giugno le domande per l’assegno unico universale recuperando gli arretrati dallo scorso marzo, mese in cui è diventato operativo il sostegno economico alle famiglie introdotto dal Dlgs 230/2021. Per le domande dal 1° luglio, infatti, l’assegno verrà riconosciuto dal mese dopo.

Leggi tutto
IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

― 10 Giugno 2022

A partire dall’acconto Imu di quest’anno, in presenza di coniugi con residenze separate, solo uno dei due immobili potrà beneficiare dell’esenzione per abitazione principale, a scelta dei contribuenti. Non rileva il fatto che le case siano ubicate in comuni diversi o nello stesso comune.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci