Modello ISEE 2021: documenti da presentare per la DSU

― 26 Gennaio 2021

La dichiarazione ISEE è il documento che permette al nucleo familiare di fotografare la propria situazione economica e reddituale in un preciso periodo di tempo ed è proprio attraverso l’ISEE che il nucleo familiare può richiedere l’accesso ad agevolazioni e benefici o rinnovare quelli già in essere.

Alla luce della sua naturale scadenza avvenuta il 31 dicembre 2020, vediamo quali sono le informazioni necessarie per il suo rinnovo e i documenti da raccogliere per la presentazione della domanda entro i termini.

La dichiarazione ISEE 2021 ha validità dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre dello stesso anno, a prescindere dalla sua data di rilascio.

Per poter presentare la dichiarazione ISEE, il dichiarante deve essere in possesso di un valido documento di riconoscimento e di tutti i dati anagrafici dei componenti del suo nucleo.

 redditi, percepiti nell’anno 2019, devono essere comprovati dal modello 730, dal modello Redditi, dalla Certificazione Unica o da altra documentazione (ad esempio assegni, indennità) riferita ai redditi esenti ai fini IRPEF.

Il patrimonio immobiliare dichiarato alla data del 31/12/2019 deve essere supportato da idonea documentazione, ad esempio una visura catastale. Anche l’eventuale importo del mutuo residuo per l’acquisto o costruzione dell’immobile è utile venga riportato in dichiarazione ISEE.

Come per gli immobili, anche per il patrimonio mobiliare deve essere una fotografia del possesso dei conti correnti, titoli e patrimoni alla data 31/12/2019 dei singoli componenti del nucleo.

È sempre necessario dichiarare anche le targhe degli autoveicoli, motoveicoli di cilindrata pari o superiore a 500 cc e navi o imbarcazioni da diporto in possesso del nucleo ISEE.

L’Attestazione contenente il calcolo ISEE viene elaborata e messa a disposizione in circa 10 giorni.

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

― 14 Maggio 2021

Rinviata dal 17 maggio al 20 agosto la scadenza entro cui artigiani e commercianti, iscritti alla relativa gestione previdenziale Inps, devono versare la prima rata dei contributi dovuti sul minimale di reddito.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

― 30 Marzo 2021

Pagamento cartelle, avvisi di addebito e accertamenti Differimento al 30 aprile 2021 del termine di sospensione per il versamento delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

― 20 Marzo 2021

Contributi a fondo perduto per circa 3 milioni di imprese e professionisti che nel 2020 hanno perso almeno il 30% del fatturato medio mensile rispetto al 2019.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci