LOCAZIONE IMMOBILIARE ED OPZIONE IVA

― 5 Luglio 2013

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 22/E del 28 giugno, ha fornito alcuni chiarimenti sulle novità IVA nel settore immobiliare introdotte dall’articolo 9 del D.L. n. 83 del 2012, convertito dalla legge n. 134 del 2012.

In particolare è stato precisato che l’opzione per l’applicazione dell’IVA sui canoni di locazione relativi ai contratti in corso al 26 giugno 2012 deve risultare da un atto integrativo del contratto di locazione: tale atto integrativo del contratto di locazione, non è soggetto all’obbligo di registrazione e non è necessario portarlo a conoscenza dell’Amministrazione finanziaria.
La registrazione è quindi facoltativa (tassa minima di registro di 67 euro).

Secondo l’autore la registrazione è obbligatoria quando le parti hanno concordato di ridurre il canone di locazione al fine di considerare il precedente importo ad IVA compresa.
Infine, la circolare precisa che l’opzione per l’IVA può essere effettuata in qualsiasi momento e quindi, ad esempio, dal mese di luglio 2013 con effetto dai canoni riscossi dopo tale data.

L’opzione comunicata mediante raccomandata in base alla risoluzione n. 2/2008  è valida ma deve essere integrato il contratto.

 (Il Sole 24 Ore del 29 giugno 2013)

 

 

Monza e Brianza –  Desio 05/07/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto
Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

― 27 Maggio 2021

La compravendita della “prima casa” e il mutuo stipulato per finanziarla sono esenti da imposizione se siano stipulati tra il 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022 da soggetti infra 36enni il cui Isee sia non superiore a euro 40mila annui.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci