Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

― 19 Gennaio 2022

A decorrere dall’1 gennaio 2022 scatta la riduzione da 2.000 a 1.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o valuta estera e la conseguente rimodulazione del minimo edittale delle sanzioni per i trasferimenti del contante in misura superiore al limite.

A seguito della modifica in esame non è quindi possibile effettuare pagamenti tra soggetti diversi, siano esse persone fisiche o giuridiche, in un’unica soluzione in contante d’importo pari o superiore a euro 1.000.

Il divieto di trasferimento di denaro contante tra soggetti diversi interessa non solo le persone fisiche ma anche le persone giuridiche.

La limitazione riguarda “complessivamente” il valore oggetto di trasferimento e si applica anche alle c.d. “operazioni frazionate”, ossia ai pagamenti inferiori al limite che appaiono artificiosamente frazionati, quale ne sia la causa / titolo.

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Sanzioni per chi  rifiuta pagamenti con POS dal 30 giugno 2022

Sanzioni per chi rifiuta pagamenti con POS dal 30 giugno 2022

― 6 Maggio 2022

A decorrere dal 30 giugno 2014 è stato introdotto l'obbligo di attivazione del POS per i pagamenti di beni, servizi e prestazioni professionali.

Leggi tutto
Fattura elettronica anche per i forfettari

Fattura elettronica anche per i forfettari

― 3 Maggio 2022

A seguito dell'autorizzazione ricevuta dall'UE il Legislatore, con l'art. 18, comma 2, DL n. 36/2022, c.d. "Decreto PNRR 2", modificando il comma 3 del citato art. 1 ha recentemente disposto la soppressione dall' 1 luglio 2022 dell'esonero dall'obbligo di emissione della fattura elettronica.

Leggi tutto
Contributo a fondo perduto per il commercio al dettaglio

Contributo a fondo perduto per il commercio al dettaglio

― 5 Aprile 2022

Scattano il 3 maggio, alle 12, i termini per presentare domanda di accesso ai sostegni per il commercio al dettaglio. La finestra si chiuderà alla stessa ora del 24 maggio.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci