LE PERDITE AZZERANO IL CAPITALE DELLE SRL NON LE QUOTE DEI SOCI

― 19 Settembre 2015

La perdita che azzera il capitale sociale della Srl non annulla le quote di partecipazione dei soci. Ne consegue che la delibera di ricostituzione del capitale sociale (in ipotesi: da zero a 100mila euro, con sottoscrizione e ver­samento di 100mila euro da parte del nuovo socio Tizio) può essere confezionata in modo che chi sottoscrive l’aumento non consegua una quota di valore nominale pari a quella del versamento, ma una di valore nominale inferiore (in ipotesi: 60mila euro), di modo che i “vecchi” soci possano mantenere il 40% del nuovo capitale sociale di 100mila euro. È questo uno dei chiarimenti più d’impatto contenuti nelle nuove massime in materia societaria elaborate dai notai del Comitato interregionale dei Consigli notarili delle tre Venezie.

(Il Sole 24 Ore del 16 settembre 2015 – Angelo Busani pag. 39)

 

 

Monza e Brianza – Desio 17/09/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

― 26 Gennaio 2022

La risoluzione 6/E/2022  ha creato il codice tributo «6958», che consente di “riottenere” sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione in F24 il canone speciale Rai 2021 per cui il primo decreto Sostegni (Dl 41/2021) ha previsto l’esonero.

Leggi tutto
Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

― 19 Gennaio 2022

A decorrere dall'1 gennaio 2022 scatta la riduzione da 2.000 a 1.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o valuta estera e la conseguente rimodulazione del minimo edittale delle sanzioni per i trasferimenti del contante in misura superiore al limite.…

Leggi tutto
Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

― 13 Gennaio 2022

Nell'ambito del c.d. "Decreto Fiscale" il Legislatore ha introdotto un nuovo obbligo di comunicazione a carico dei soggetti che impiegano lavoratori autonomi occasionali finalizzato allo svolgimento di attività di monitoraggio e di contrasto a forme elusive.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci