ISEE 2022 – Sempre più indispensabile

― 18 Novembre 2021

L’Isee, l’indicatore della situazione economica equivalente, si potenzia dal 2022 per consentire alle famiglie di ottenere nuovi bonus e detrazioni modificate, dal superbonus 110% per le villette agli aiuti ai giovani per l’acquisto della prima casa.

Tre le prestazioni per le quali, finora, veniva richiesto l’Isee ad una determinata soglia (a seconda del bonus o della detrazione in oggetto), le più importanti erano:

  • il reddito di inclusione (Rei);
  • il reddito di cittadinanza;
  • la pensione di cittadinanza;
  • le prestazioni socio-sanitarie;
  • la riduzione della tariffa per mensa scolastica e asilo nido;
  • il bonus per i libri scolastici;
  • la riduzione per tasse universitarie e borse di studio;
  • il bonus per luce, gas e acqua;
  • la riduzione per la tassa rifiuti;
  • il bonus bebè.

A queste prestazioni si aggiungono dal 2022 altre, ovvero:

  • l’assegno unico dei figli;
  • il superbonus 110% per le villette (limite a 25mila euro);
  • il bonus sull’acquisto della prima casa per gli under 36 (limite a 40mila euro).
Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo INPS – a quando le risposte?

Esonero contributivo INPS – a quando le risposte?

― 18 Novembre 2021

Visibile il risultato dei primi controlli sulle richieste di esonero contributivo parziale, introdotto dalla legge di Bilancio 2021, presentate all’Inps dai lavoratori iscritti alla gestione degli autonomi, anche agricoli, o a quella separata.

Leggi tutto
Contributo start-up

Contributo start-up

― 10 Novembre 2021

Con il provvedimento n. 305784/2021 l’Agenzia delle entrate ha definito le modalità e i termini di presentazione dell’istanza per richiedere il contributo a fondo perduto per le start-up previsto dall'art 1 ter D.L. 41/2021.

Leggi tutto
Cartelle, versamento entro il 2 novembre

Cartelle, versamento entro il 2 novembre

― 27 Ottobre 2021

Il 2 novembre (essendo il 31 ottobre e il primo novembre festivi) devono essere pagate le somme maturate nel periodo di sospensione dei pagamenti all’agente della riscossione, al fine di acquisire il diritto a conservare il piano di dilazione in essere all’8 marzo 2020.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci