IMU PRIMA CASA ABOLITA MA NON PER TUTTI

― 29 Novembre 2013

Ora è ufficiale. La seconda rata Imu non andrà pagata. Ma l’abolizione, disposta con il decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri di ieri non sarà totale. Almeno per chi risiede in un comune che ha alzato le aliquote rispetto al 2012 e che dovrà ora passare alla cassa (entro il 16 gennaio 2014) per versare la differenza tra il 50% del tributo pagato nel 2012 e il 50% di quello che avrebbe dovuto corrispondere quest’anno. Una scelta che di fatto lascia sulle spalle dei cittadini almeno metà dei 500 milioni di maggiori rimborsi ai sindaci e che ferma a quota 2,1 miliardi il conto dello stop al saldo dell’imposta municipale 2013. Risorse che arriveranno da una doppia stangata su banche e assicurazioni. Su entrambi i nodi che fino a ieri avvolgevano il provvedimento e che hanno determinato il ripetuto slittamento del suo varo il governo ha optato per una soluzione di compromesso. Sui beni agricoli lo stop del saldo riguarderà «i fabbricati rurali e i terreni agricoli per la parte coltivata».

(Il Sole 24 Ore del 28 novembre 2013 – Eugenio Bruno e Marco Mobili pag. 3)

 

 

Monza e Brianza – Desio 29/11/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

― 30 Marzo 2021

Pagamento cartelle, avvisi di addebito e accertamenti Differimento al 30 aprile 2021 del termine di sospensione per il versamento delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

― 20 Marzo 2021

Contributi a fondo perduto per circa 3 milioni di imprese e professionisti che nel 2020 hanno perso almeno il 30% del fatturato medio mensile rispetto al 2019.

Leggi tutto
730/2021 Obbligo di tracciabilità del pagamento delle spese ai fini della detrazione

730/2021 Obbligo di tracciabilità del pagamento delle spese ai fini della detrazione

― 16 Marzo 2021

I commi 679 e 680 della Legge di Bilancio 2020 , dispongono che, ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione dall'imposta lorda nella misura del 19 % degli oneri spetta a condizione che l'onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento tracciabili, a decorrere dal…

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci