IMU DEDUCIBILE PER GLI IMMOBILI STRUMENTALI PER NATURA

― 21 Febbraio 2014

Per le immobiliari di gestione la deducibilità dell’Imposta municipale (Imu) è limitata agli immobili strumentali per natura. È esclusa, invece, per le abitazioni concesse in locazione, data la loro controversa qualificazione. Il comma 715, dell’art.1, della L. n.147/13 (Stabilità 2014) ha disposto che il tributo municipale (Imu) è dedu­cibile nella misura del 20% (30% per l’anno 2013) dal reddito d’impresa e di lavoro autonomo. La deduzione, pertanto, come espressamente previsto dal legislatore tributario, resta riconosciuta soltanto per i beni immobili strumentali. Devono ritenersi tali, quelli utilizzati durevolmente nell’esercizio dell’impresa ovvero nell’esercizio di arti e professioni. Con riferimento a quelli posseduti dai lavori autonomi, la strumentalità dipende dall’utilizzo effettivo ed esclusivo del bene nell’esercizio dell’attività e l’Agenzia delle Entrate, recentemente e nell’ambito di incontri con gli operatori economici, ha affermato che per quelli utilizzati promiscuamente non è possibile dedurre dal reddito di lavoro autonomo il 50% (del 20% o del 30%) del tributo dovuto.

(Italia Oggi del 19 febbraio 2014 – Fabrizio G. Poggiani pag. 24)

 

 

Monza e Brianza – Desio 21/02/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

― 26 Gennaio 2022

La risoluzione 6/E/2022  ha creato il codice tributo «6958», che consente di “riottenere” sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione in F24 il canone speciale Rai 2021 per cui il primo decreto Sostegni (Dl 41/2021) ha previsto l’esonero.

Leggi tutto
Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

― 19 Gennaio 2022

A decorrere dall'1 gennaio 2022 scatta la riduzione da 2.000 a 1.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o valuta estera e la conseguente rimodulazione del minimo edittale delle sanzioni per i trasferimenti del contante in misura superiore al limite.…

Leggi tutto
Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

― 13 Gennaio 2022

Nell'ambito del c.d. "Decreto Fiscale" il Legislatore ha introdotto un nuovo obbligo di comunicazione a carico dei soggetti che impiegano lavoratori autonomi occasionali finalizzato allo svolgimento di attività di monitoraggio e di contrasto a forme elusive.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci