IMU – CORSA AD OSTACOLI

― 10 Dicembre 2013

Parte la corsa al saldo dell’Imu. Scade infatti fra una settimana, lunedì 16 dicembre, il termine per pagare l’impo­sta per il 2013 per seconde case, negozi e capannoni: in tutto circa 30 milioni di fabbricati. Ma sta per comporsi solo ora il mosaico delle informazioni necessarie per calcolare l’importo giusto da versare. I Comuni devono infatti pubblicare entro oggi sui propri siti internet i regolamenti e le delibere Imu con le nuove aliquote: se non lo fanno, i contribuenti possono pagare basandosi sui valori del 2012. Quest’anno non basta consultare il sito internet del dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia – come l’anno scorso e come dovrebbe essere dal 2014 – ma hanno valore di legge solo i valori pubblicati direttamente sul sito internet di ogni singolo Comune. La ricerca sui siti comunali va fatta anche perché in molti casi le amministrazioni hanno deciso di au­mentare il prelievo.

(Il Sole 24 Ore del 9dicembre 2013 – Valentina Maglione e Valeria Uva pag 2)

 

 

Monza e Brianza – Desio 10/12/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

― 13 Gennaio 2022

Nell'ambito del c.d. "Decreto Fiscale" il Legislatore ha introdotto un nuovo obbligo di comunicazione a carico dei soggetti che impiegano lavoratori autonomi occasionali finalizzato allo svolgimento di attività di monitoraggio e di contrasto a forme elusive.

Leggi tutto
Assegno unico da marzo: al via le richieste all’Inps

Assegno unico da marzo: al via le richieste all’Inps

― 3 Gennaio 2022

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni (al ricorrere di determinate condizioni) e senza limiti di età per i figli disabili.

Leggi tutto
Persone fisiche fuori dall’Irap

Persone fisiche fuori dall’Irap

― 3 Gennaio 2022

Il nuovo anno – grazie alla legge di Bilancio votata al Senato – porta con sé la tanto attesa esclusione dall’Irap per le persone fisiche (sia nell’esercizio dell’impresa sia in quello della professione o dell’arte).

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci