IMU 2013 – ENTRO GIUGNO DOMANDA DI ESENZIONE

― 13 Maggio 2014

Il 30 giugno è una data che le imprese di costruzione, le cooperative a proprietà indivisa e gli addetti al «compar­to sicurezza» faranno bene a segnare in rosso sul calendario. Scade infatti il termine per la presentazione di una «apposita dichiarazione», la cui omissione fa venir meno l’esenzione dall’Imu concessa dall’art.2 D.L. n.102/13, convertito con modificazioni dalla L. n.124/13. Tale norma ha infatti escluso dal pagamento della seconda rata dell’Imu dovuta per l’anno 2013, i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che sia verificata tale destinazione e a condizione gli stessi immobili non siano stati locati. Sull’agevolazione in questione è intervenuto anche il ministero delle Finanze precisando, con la risoluzione n.11 dell’11 dicembre 2013, che il concetto di “fabbricati costruiti”, contenuto nella norma in esame, ricomprende anche quelli acqui­stati dall’impresa costruttrice e sui quali la stessa ha realizzato incisivi interventi di recupero edilizio (e segna­tamente quelli previsti dall’art.3, co.1, lett.c), d) e f) d.P.R. n.380/01) e che poi, una volta ultimati i lavori, siano rimasti invenduti e non siano stati concessi in locazione.

(Il Sole 24 Ore del 13 maggio 2014 – Maurizio Bonazzi pag. 40)

 

 

Monza e Brianza – Desio 13/05/2014

 

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

― 31 Gennaio 2023

A decorrere dall'1 gennaio 2023 il Legislatore ha previsto l'aumento da 1.000 a 5.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore tra soggetti diversi.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

― 24 Gennaio 2023

La disciplina della legge di Bilancio 2023 (legge 197/2022) ha introdotto la quarta edizione della rottamazione degli affidamenti all’agente della riscossione, con regole più convenienti rispetto a quelle delle edizioni precedenti.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

― 10 Gennaio 2023

È confermata la riproposizione della rideterminazione del costo d'acquisto di: terreni edificabili e agricoli posseduti a titolo di proprietà, usufrutto, superficie ed enfiteusi;partecipazioni (anche possedute a titolo di proprietà / usufrutto).

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci