IL PRELIMINARE NON SALVA IL BONUS PRIMA CASA

― 4 Agosto 2014

Se viene venduta l’abitazione acquistata con l’agevolazione “prima casa” prima del decorso di un quinquennio della data dell’acquisto, la legge commina la decadenza dal beneficio fiscale: è così viene recuperata la diffe­renza tra l’imposta ordinaria e l’imposta calcolata applicando l’agevolazione, su questa differenza si pagano gli interessi di mora e si calcola la sanzione del 30%. Questo apparato sanzionatorio tuttavia non scatta se, entro un anno dalla vendita infra quinquennale, il contribuente compri un’altra “prima casa”. A questo riguardo si pone l’interrogativo: per impedire la decadenza dell’agevolazione sul primo acquisto, occorre effettivamente stipulare un nuovo acquisto oppure è sufficiente dar corso a un contratto preliminare? La risposta della Cassazione (ordi­nanza n. 17151 del 29 luglio 2014) è negativa.

(Il Sole 24 Ore del 30 luglio 2014 –  Angelo Busani pag. 37)

 

 

Monza e Brianza – Desio 04/08/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Niente indennità di maggio per le nuove partite IVA in gestioni separata

Niente indennità di maggio per le nuove partite IVA in gestioni separata

― 8 Luglio 2020

L’indennità di mille euro introdotta dal decreto legge 34/2020 per le partite Iva iscritte alla gestione separata Inps non viene riconosciuta a chi ha avviato l’attività dopo aprile 2019 e di conseguenza non ha la possibilità di dimostrare un calo di almeno il 33% nel secondo bimestre 2020 rispetto al…

Leggi tutto
ISEE Caf: dove farlo? Studio Fontana è il Caf CGN più vicino a te!

ISEE Caf: dove farlo? Studio Fontana è il Caf CGN più vicino a te!

― 26 Giugno 2020

L’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è lo strumento di valutazione della situazione economica di coloro che richiedono prestazioni sociali agevolate.

Leggi tutto
Definite le modalità di richiesta / utilizzo del “ Tax credit vacanze”

Definite le modalità di richiesta / utilizzo del “ Tax credit vacanze”

― 26 Giugno 2020

Tra le misure adottate per sostenere il comparto turistico / alberghiero, l’art. 176 del citato Decreto ha introdotto, per il 2020, una specifica agevolazione, c.d. “Tax credit vacanze”, utilizzabile presso le strutture ricettive nazionali.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci