FORFAIT , URGENTI I CORRETTIVI

― 25 Maggio 2015

 Artigiani e commercianti non si fermano alla fatturazione elettronica, alla codificazione dell’abuso e al ruling internazionale. Aprendo i lavori di ieri della commissione Finanze sui tre decreti della delega fiscale hanno de­nunciato ancora una volta i ritardi nell’attuazione della riforma fiscale ma soprattutto hanno rilanciato l’introdu­zione in tempi brevi dell’Imposta sul reddito dell’imprenditore (Iri). Non solo. Per le Pmi va modificato il regime forfettario introdotto con la legge di stabilità: «sul nuovo forfait – secondo Rete Imprese – si rischia di portare a un prelievo più pesante per professionisti e Pmi». Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, ha ricordato, invece, come la riforma fiscale sia un «presupposto indispensabile per le decisioni di investimento e per la crescita del Paese». In questo senso si introducono «misure che hanno valenza sistematica e strutturale, finalizzate a perseguire gli obiettivi di certezza del sistema tributario» ma soprattutto in grado di «fornire ai contribuenti strumenti più semplici e regole più chiare per adempiere correttamente agli obblighi tributari, con l’obiettivo di stimolare la tax compliance, agevolare le decisioni di investimento e quindi la crescita economica». Per le Fiamme Gialle sul raddoppio dei termini ci sono spazi di «affinamento».

(Il Sole 24 Ore del 20 maggio 2015 – Marco Mobili pag. 43)

 

Monza e Brianza – Desio 25/05/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edicole

Bonus edicole

― 1 Ottobre 2020

Nell'ambito del c.d. "Decreto Rilancio" (art. 189, comma 1, DL n.

Leggi tutto
Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

― 22 Settembre 2020

Entro il 1° ottobre 2020 obbligo per imprese e professionisti di comunicare il proprio domicilio digitale, pena l’irrogazione di sanzioni. L’articolo 37 del decreto legge del 16 luglio 2020 n.

Leggi tutto
Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

― 21 Settembre 2020

Dal 1° ottobre sarà possibile inviare le fatture elettroniche con le nuove codifiche relative alla natura dell’operazione e al tipo documento, mentre dal 2021 queste diventeranno obbligatorie.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci