F24 ELIDE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE

― 9 Gennaio 2014

Dal 1° febbraio sarà possibile usare il modello F24 con elementi identificativi (ELIDE), al posto del modello F23, per pagare l’imposta di registro, i tributi speciali e i compensi, l’imposta di bollo, le eventuali sanzioni e interessi per registrare i contratti di locazione e affitto di immobili.

Lo prevede il provvedimento 3 gennaio 2014 dell’Agenzia delle Entrate.

Viene, comunque, prevista una fase transitoria: fino al 31 dicembre 2014 si potrà usare anche il modello F23 secondo le attuali modalità. Non sarà, però, possibile alcuna compensazione in quanto il modello F24 ELIDE non consente di effettuare alcuna compensazione con eventuali crediti.

Il modello deve essere presentato dai titolari di partita IVA esclusivamente con modalità telematiche, direttamente o tramite gli intermediari abilitati, utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate e del sistema bancario o postale.

I non titolari di partita IVA – oltre alla presentazione del modello F24 ELIDE presso gli sportelli aderenti alla convenzione che regola lo svolgimento del servizio di riscossione, di Poste italiane e degli agenti della riscossione – possono usare, se in possesso dei codici di accesso, i servizi di pagamento online.

Per il versamento delle somme dovute per la registrazione, fino al 31 dicembre 2014 si potrà continuare ad utilizzare il modello F23, secondo le attuali modalità. Solo a partire dal 1° gennaio 2015 i suddetti versamenti dovranno essere effettuati esclusivamente con il modello F24 ELIDE.

 

Monza e Brianza – Desio 08/01/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

― 14 Settembre 2020

Il provvedimento 11 settembre 2020 prot. n. 302831 del direttore dell’agenzia delle Entrate ha definito la percentuale spettante per la determinazione del credito d’imposta per le spese di sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale da parte dei contribuenti che hanno presentato l’apposita comunicazione entro lo scorso 7 settembre.

Leggi tutto
Dal 1 ottobre 2020 il PIN INPS “va in pensione”

Dal 1 ottobre 2020 il PIN INPS “va in pensione”

― 3 Settembre 2020

A decorrere dall'1 ottobre 2020 l'INPS ha annunciato che non saranno più rilasciati PIN per l'accesso ai servizi dell'Istituto. Il PIN sarà sostituito da SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Leggi tutto
Tetti di spesa, limiti alle unità immobiliari, cessione del credito: le regole definitive del superbonus 110%

Tetti di spesa, limiti alle unità immobiliari, cessione del credito: le regole definitive del superbonus 110%

― 29 Agosto 2020

Professionisti e imprese hanno a disposizione il testo definitivo del superbonus del 110 per cento.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci