EQUITALIA : LA RATEAZIONE SI PUO’ CHIEDERE ONLINE

― 9 Gennaio 2015

Equitalia ha presentato il nuovo sito internet che presenta una veste grafica più moderna, con una navigazione intuitiva e un linguaggio diretto, allo scopo di semplificare il rapporto con i contribuenti. Ecco quali sono le novità.

Nella nuova grafica del sito, i servizi in primo piano sono suddivisi per profili:

  • cittadini;
  • imprese;
  • ordini/associazioni ed enti pubblici creditori.

Ma la grande novità é che ora é disponibile un servizio in più, “rateazioni online”, che consente di richiedere direttamente via web la dilazione dei debiti fino a 50 mila euro.

Il Comunicato Stampa specifica che si tratta di un nuovo strumento che si aggiunge agli altri già disponibili e oggi più facili da usare: “paga online” che consente di saldare i debiti con la carta di credito, “estratto conto” per controllare con maggior dettaglio la propria situazione debitoria e le procedure in corso, “sospensione online”, che in pochi passaggi permette di inviare la richiesta per sospendere la riscossione e attivare la verifica su quanto richiesto dagli enti pubblici creditori, “trova sportello” e i canali di contatto diretti per chiedere l’assistenza dell’ente.

Il nuovo servizio di richiesta di rateazione online si affianca a quelli tradizionali, che prevedono che la domanda sia presentata direttamente allo sportello o tramite posta raccomandata. È semplificato, basterà semplicemente inserire i propri dati anagrafici, specificare il documento per cui richiede la rateizzazione e procedere con la domanda. Successivamente Equitalia invierà il piano di ammortamento con i relativi bollettini per effettuare il pagamento.

 

 

Monza e Brianza – Desio 08/01/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

― 27 Ottobre 2022

I redditi di lavoro dipendente, i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.

Leggi tutto
Esenzione  IMU per i coniugi con residenze diverse

Esenzione IMU per i coniugi con residenze diverse

― 21 Ottobre 2022

Arriva l’esenzione Imu “estesa” per i coniugi che hanno la dimora abituale in due abitazioni differenti site nello stesso Comune o in Comuni diversi.

Leggi tutto
Bonus 200 euro per partite IVA

Bonus 200 euro per partite IVA

― 15 Settembre 2022

Le domande per l'indennità una tantum di 200 euro per autonomi e professionisti potranno essere presentate non prima del 20 settembre e sino al 30 novembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci