EQUITALIA : LA RATEAZIONE SI PUO’ CHIEDERE ONLINE

― 9 Gennaio 2015

Equitalia ha presentato il nuovo sito internet che presenta una veste grafica più moderna, con una navigazione intuitiva e un linguaggio diretto, allo scopo di semplificare il rapporto con i contribuenti. Ecco quali sono le novità.

Nella nuova grafica del sito, i servizi in primo piano sono suddivisi per profili:

  • cittadini;
  • imprese;
  • ordini/associazioni ed enti pubblici creditori.

Ma la grande novità é che ora é disponibile un servizio in più, “rateazioni online”, che consente di richiedere direttamente via web la dilazione dei debiti fino a 50 mila euro.

Il Comunicato Stampa specifica che si tratta di un nuovo strumento che si aggiunge agli altri già disponibili e oggi più facili da usare: “paga online” che consente di saldare i debiti con la carta di credito, “estratto conto” per controllare con maggior dettaglio la propria situazione debitoria e le procedure in corso, “sospensione online”, che in pochi passaggi permette di inviare la richiesta per sospendere la riscossione e attivare la verifica su quanto richiesto dagli enti pubblici creditori, “trova sportello” e i canali di contatto diretti per chiedere l’assistenza dell’ente.

Il nuovo servizio di richiesta di rateazione online si affianca a quelli tradizionali, che prevedono che la domanda sia presentata direttamente allo sportello o tramite posta raccomandata. È semplificato, basterà semplicemente inserire i propri dati anagrafici, specificare il documento per cui richiede la rateizzazione e procedere con la domanda. Successivamente Equitalia invierà il piano di ammortamento con i relativi bollettini per effettuare il pagamento.

 

 

Monza e Brianza – Desio 08/01/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Forfettari e concordato preventivo biennale

Forfettari e concordato preventivo biennale

― 19 Marzo 2024

Tra le novità introdotte in attuazione della Riforma fiscale si riscontra l'introduzione della disciplina del concordato preventivo biennale (CPB) a favore dei "contribuenti di minori dimensioni". L'accesso al concordato, previa adesione alla proposta formulata dall'Agenzia delle Entrate, è riservato non solo ai soggetti ISA ma anche ai contribuenti forfetari.

Leggi tutto
Forfettari e agevolazione contributiva

Forfettari e agevolazione contributiva

― 2 Febbraio 2024

I soli imprenditori individuali che applicano il regime forfetario, di cui alla L. 190/2014, possono beneficiare di una particolare agevolazione contributiva, che consiste nell’applicazione di una riduzione del 35% alla contribuzione ordinariamente dovuta alle Gestioni artigiani e commercianti Inps, sia sulla contribuzione dovuta sul reddito minimo sia per quella dovuta sulla parte di reddito che eccede il minimale.

Leggi tutto
Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

― 29 Gennaio 2024

L’assolvimento del bollo sulle e-fatture va realizzato in maniera elettronica, secondo quanto dispone l’articolo 6 del decreto ministeriale datato 17 giugno 2014. L’imposta viene calcolata e versata per trimestre. Il calendario ordinario dei versamenti risulta tuttavia modificato, per primo e secondo trimestre, tenuto conto del suo ammontare.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci