E-MAIL TRUFFA SUI RIMBORSI FISCALI

― 8 Maggio 2014

Con Comunicato stampa 6 maggio 2014, l’Agenzia delle Entrate ha segnalato dei tentativi di truffa ai danni di alcuni cittadini, ai quali sono state inviate al loro indirizzo di posta elettronica false notifiche di rimborsi fiscali dall’indirizzo agenziaentrateit@secureserver.net.

Con tali comunicazioni, contrassegnate abusivamente dal logo dell’Agenzia delle Entrate, i contribuenti sono stati invitati a cliccare sul link “Chiedere il rimborso” che rimanda ad una finta pagina web del sito delle Entrate dove si chiede di inserire informazioni personali, tra cui anche i dati della carta di credito.

Le Entrate hanno sottolineato la propria estraneità all’invio di tali notifiche e ha ricordato che le modalità corrette per ricevere un rimborso fiscale sono consultabili sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it nella sezione “Home – Cosa devi fare – Richiedere – Rimborsi”.

Monza e Brianza – Desio 08/05/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

Recupero canone Rai 2021 per bar, ristoranti e alberghi

― 26 Gennaio 2022

La risoluzione 6/E/2022  ha creato il codice tributo «6958», che consente di “riottenere” sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione in F24 il canone speciale Rai 2021 per cui il primo decreto Sostegni (Dl 41/2021) ha previsto l’esonero.

Leggi tutto
Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

Limite utilizzo del contante: 1.000 euro dal 1 gennaio 2022

― 19 Gennaio 2022

A decorrere dall'1 gennaio 2022 scatta la riduzione da 2.000 a 1.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o valuta estera e la conseguente rimodulazione del minimo edittale delle sanzioni per i trasferimenti del contante in misura superiore al limite.…

Leggi tutto
Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

― 13 Gennaio 2022

Nell'ambito del c.d. "Decreto Fiscale" il Legislatore ha introdotto un nuovo obbligo di comunicazione a carico dei soggetti che impiegano lavoratori autonomi occasionali finalizzato allo svolgimento di attività di monitoraggio e di contrasto a forme elusive.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci