COSA FARE PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE PER LA RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

― 18 Marzo 2014

Se stai pensando di ristrutturare il bagno, la cucina o la veranda sei ancora in tempo, perché la Legge di Stabilità 2014 ha prorogato la detrazione del 50% fino al 31 dicembre 2014. Ma cosa fare per fruire dell’agevolazione? Come va effettuato il bonifico? E quali documenti conservare?

La legge di Stabilità 2014, come dicevo, ha prorogato fino al 31 dicembre 2014 la detrazione 50% sulle ristrutturazioni edilizie e la detrazione 65% sugli interventi di riqualificazione energetica.

 

Chi può usufruire dell’agevolazione?

Sono ammessi a fruire dell’agevolazione tutti coloro che sono soggetti all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF), residenti o meno sul territorio dello Stato. Possono fruire della detrazione non solo i proprietari ma tutti coloro che vantino diritti reali sugli immobili oggetto di ristrutturazione come ad esempio i titolari di diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione, superficie), i locatari o comodatari, i soci di cooperative divise e indivise, gli imprenditori individuali per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o beni merce.

 

Continua a leggere l’articolo

 

 

Monza e Brianza – Desio 18/03/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto
Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

― 27 Maggio 2021

La compravendita della “prima casa” e il mutuo stipulato per finanziarla sono esenti da imposizione se siano stipulati tra il 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022 da soggetti infra 36enni il cui Isee sia non superiore a euro 40mila annui.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci