CONTRIBUTI INPS – ALIQUOTA BLOCCATA

― 27 Novembre 2013

I professionisti senza cassa vincono la battaglia dell’aumento dei contributi Inps. Per l’anno 2014, infatti, l’ali­quota resterà bloccata all’attuale misura del 27,72%, e non scatterà l’aumento programmato di un punto per­centuale (28,72%). Ma la guerra degli aumenti ricomincerà dal 2015, peraltro con un incremento doppio (del 2%). Per i pensionati d’oro (pensioni oltre 91.340 euro), inoltre, tre anni di ticket per tre aliquote: 6, 12, e 18%. Dal 1° gennaio 2014, in base al maxiemendamento al ddl stabilità, non ci sarà per le partite Iva l’incremento di un punto percentuale previsto per gli iscritti alla gestione separata Inps, sia cioè per i soggetti «esclusivi» (cioè iscritti soltanto alla gestione separata) sia per quelli «non esclusivi» (già pensionati o iscritti ad altra gestione previdenziale), che nel primo caso passa al 28,72%, nel secondo al 21%. A gennaio 2018, l’aliquota si assesterà al 33,72% per i soggetti «esclusivi» e al 24% per i collaboratori in pensione o in possesso di altra previdenza obbli­gatoria. L’esclusione dall’aumento interessa i cosiddetti «professionisti senza cassa esclusivi», mentre aumento sarà per gli altri professionisti senza cassa, ossia quelli «non esclusivi» (già pensionati o iscritti ad altra gestione previdenziale).

(Italia Oggi del 27 novembre 2013 -Daniele Cirioli pag. 24)

 

 

Monza e Brianza – Desio 27/11/2013

 

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

― 14 Maggio 2021

Rinviata dal 17 maggio al 20 agosto la scadenza entro cui artigiani e commercianti, iscritti alla relativa gestione previdenziale Inps, devono versare la prima rata dei contributi dovuti sul minimale di reddito.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

― 30 Marzo 2021

Pagamento cartelle, avvisi di addebito e accertamenti Differimento al 30 aprile 2021 del termine di sospensione per il versamento delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

― 20 Marzo 2021

Contributi a fondo perduto per circa 3 milioni di imprese e professionisti che nel 2020 hanno perso almeno il 30% del fatturato medio mensile rispetto al 2019.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci