CONTRIBUENTI MINIMI E RECUPERO DELLE RITENUTE

― 12 Luglio 2013

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 47/E del 5 luglio 2013, ha approfondito la gestione delle ritenute d’acconto di cui all’art. 25 del D.L. n. 78/2010, effettuate sui bonifici emessi in favore dei contribuenti che aderiscono al regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità di cui all’articolo 27, commi 1 e 2, del D.L. n. 98/2011.

Con riferimento al periodo d’imposta 2012, l’Agenzia delle Entrate ritiene che tali ritenute, qualora siano state erroneamente operate e regolarmente certificate dal sostituto d’imposta, possano essere, in alternativa all’istanza di rimborso di cui all’articolo 38 del D.P.R. n. 602/1973, scomputate eccezionalmente nella dichiarazione Unico Persone Fisiche 2013.

A tal fine si dovrà valorizzare con il codice “1” il campo “Situazioni particolari”, posto nel frontespizio della dichiarazione, in corrispondenza del riquadro “Firma della dichiarazione”, e riportare le ritenute relative ai bonifici nel quadro RS, al rigo RS33, ordinariamente dedicato alle ritenute cedute da consorzi d’imprese.

 (Italia Oggi del 6 luglio 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 12/07/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edicole

Bonus edicole

― 1 Ottobre 2020

Nell'ambito del c.d. "Decreto Rilancio" (art. 189, comma 1, DL n.

Leggi tutto
Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

― 22 Settembre 2020

Entro il 1° ottobre 2020 obbligo per imprese e professionisti di comunicare il proprio domicilio digitale, pena l’irrogazione di sanzioni. L’articolo 37 del decreto legge del 16 luglio 2020 n.

Leggi tutto
Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

― 21 Settembre 2020

Dal 1° ottobre sarà possibile inviare le fatture elettroniche con le nuove codifiche relative alla natura dell’operazione e al tipo documento, mentre dal 2021 queste diventeranno obbligatorie.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci