COMODATO, PORTINERIA BLOCCA-SCONTO

― 25 Gennaio 2016

Può bastare anche la piccola quota del locale portineria, come accade in tutti i condomini in cui le ex portinerie sono divise fra i proprietari, per far cadere il dimezzamento delle tasse sulle case date in comodato a figli e ge­nitori. Lo stesso effetto può essere prodotto da un secondo garage, che non può rientrare fra le «pertinenze» dell’abitazione principale in base alle rigide regole fissate dall’Imu, o per la quota anche infima di un terreno, magari ereditato e di fatto privo di qualsiasi reddito. A creare il problema è la formulazione scelta dalla Legge di Stabilità 2016, che riserva l’abbattimento dell’imponibile (e dunque lo sconto del 50% sull’Imu e l’eventuale Tasi) ai proprietari che concedono a titolo gratuito una casa ai figli o ai genitori. La condizione per ottenere le imposte dimezzate è quella di possedere al massimo l’abitazione principale, nello stesso Comune in cui si trova la casa concessa in comodato, e nessun altro «immobile». Ora, si dà il caso che le portinerie, i terreni e molti altri beni che possono creare l’effetto paradosso siano immobili.

(Il Sole 24 Ore del 22 gennaio 2016 -Gianni Trovati pag. 41)

 

Monza e Brianza – Desio 23/01/2016

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

― 29 Novembre 2020

Con la pubblicazione sulla G.U. di uno specifico Decreto sono state apportate significative modifiche all'invio al Sistema Tessera Sanitaria (STS) dei dati relativi alle spese sanitarie delle persone fisiche, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Leggi tutto
Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

― 29 Novembre 2020

Doppio binario per la proroga dei versamenti: subito un mini-rinvio generalizzato per tutti gli operatori economici della scadenza degli acconti dal 30 novembre al 10 dicembre e poi un’estensione della possibilità di sospensione fino al 30 aprile.

Leggi tutto
Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

― 29 Novembre 2020

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 99922/2020 del 28 febbraio 2020, ha pubblicato le nuove specifiche tecniche del tracciato xml, in sostanza i nuovi codici per fattura elettronica.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci