CERTIFICAZIONE UNICA, ULTIMO APPELLO

― 18 Settembre 2015

Entro lunedì 21 settembre i sostituti d’imposta dovranno inviare le Certificazioni uniche riferite a soggetti non interessati dalla dichiarazione precompilata. L’Agenzia delle Entrate (Circolare n.6/E/15, risposta 2.9), per sem-plificare l’adempimento, aveva infatti, concesso la possibilità di scegliere se inviare o meno nei termini ordinari (quest’anno il 9 marzo) le certificazioni irrilevanti per la predisposizione da parte dell’agenzia delle Entrate del modello 730 precompilato. Stabilita “per circolare” la proroga parziale per questa tipologia di certificazioni, ri-maneva da fissare entro quale termine ultimo si sarebbe potuto adempiere. Dopo una lunga fase di incertezza è stato chiarito (circolare 26/E/2015, risposta 14) che il termine per l’invio coincide con la scadenza prevista per la presentazione del modello 770 semplificato che è stata prorogata al 21 settembre prossimo dal D.P.C.M. del 28 luglio 2015 (G.U. n.175/15).

(Il Sole 24 Ore del 14 settembre 2015 – Mario Cerofolini e Gian Paolo Ranocchi pag. 26)

 

 

Monza e Brianza – Desio 17/09/2015

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

Aumentato dal 2023 il limite all’utilizzo del contante

― 31 Gennaio 2023

A decorrere dall'1 gennaio 2023 il Legislatore ha previsto l'aumento da 1.000 a 5.000 euro della soglia per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore tra soggetti diversi.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

FINANZIARIA 2023 – Rottamazione quater

― 24 Gennaio 2023

La disciplina della legge di Bilancio 2023 (legge 197/2022) ha introdotto la quarta edizione della rottamazione degli affidamenti all’agente della riscossione, con regole più convenienti rispetto a quelle delle edizioni precedenti.

Leggi tutto
FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

FINANZIARIA 2023 – Rivalutazione terreni e partecipazioni

― 10 Gennaio 2023

È confermata la riproposizione della rideterminazione del costo d'acquisto di: terreni edificabili e agricoli posseduti a titolo di proprietà, usufrutto, superficie ed enfiteusi;partecipazioni (anche possedute a titolo di proprietà / usufrutto).

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci