CASSETTO FISCALE AL RESTYLING

― 19 Settembre 2013

L’Agenzia delle Entrate è di nuovo intervenuta apportando delle modifiche alle funzionalità del cassetto fiscale. Le variazioni, alcune delle quali sono già operanti, riguardano sia i dati consultabili che le caratteristiche di adesione allo stesso.

Attraverso il “cassetto fiscale” il contribuente può conoscere, on-line e in sicurezza, tutta una serie di informazioni che riguardano la propria posizione fiscale; il “Cassetto fiscale delegato” consente, invece, agli intermediari di consultare la posizione fiscale dei propri clienti dai quali abbiano preventivamente ricevuto una specifica delega.

Il provvedimento 29 luglio 2013 interviene sulle caratteristiche del servizio: è stata prevista la possibilità di delegare due intermediari alla consultazione del cassetto fiscale di un medesimo contribuente e la maggior durata della delega. Tali modifiche saranno operative entro il prossimo 31 ottobre.

Per utilizzare il nuovo servizio, l’intermediario deve preventivamente acquisire specifica delega da parte dei propri clienti. Lo schema di delega e le modalità attraverso le quali ciascuna delega viene attivata sono pubblicati sul sito internet dell’Agenzia.

Ciascun contribuente potrà conferire delega a due intermediari, anziché solo uno. In questo modo, ad esempio, sia il consulente del lavoro che il commercialista potranno accedere al servizio. Le deleghe possono essere conferite direttamente dal contribuente tramite Entratel/Fisconline o tramite apposito modulo cartaceo da consegnare all’Agenzia delle Entrate, ovvero compilando lo schema di delega e consegnandolo all’intermediario che provvederà a richiederne l’attivazione esclusivamente tramite Entratel.

Le deleghe così conferite avranno una validità di quattro anni, e saranno rinnovabili alla scadenza, ovvero revocabili, in qualsiasi momento, sia da parte dell’intermediario che del soggetto delegante.

 

 

Monza e Brianza – Desio 29/09/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

― 14 Giugno 2022

Per i crediti derivanti da bonus edilizi e relativi alle comunicazioni di opzione (per la cessione o lo sconto in fattura) inviate dal 1° maggio, fornitori e cessionari sono tenuti a comunicare preventivamente tramite la piattaforma cessione crediti la scelta irrevocabile di fruizione in compensazione, con riferimento a ciascuna rata…

Leggi tutto
Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

― 10 Giugno 2022

Andranno presentate all’Inps entro il 30 giugno le domande per l’assegno unico universale recuperando gli arretrati dallo scorso marzo, mese in cui è diventato operativo il sostegno economico alle famiglie introdotto dal Dlgs 230/2021. Per le domande dal 1° luglio, infatti, l’assegno verrà riconosciuto dal mese dopo.

Leggi tutto
IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

― 10 Giugno 2022

A partire dall’acconto Imu di quest’anno, in presenza di coniugi con residenze separate, solo uno dei due immobili potrà beneficiare dell’esenzione per abitazione principale, a scelta dei contribuenti. Non rileva il fatto che le case siano ubicate in comuni diversi o nello stesso comune.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci