BONUS LIBRI

― 18 Febbraio 2014

Il bonus libri, ovvero la detrazione del 19% sull’acquisto di libri fino ad un massimo di 2.000 euro di spesa all’anno, diventa un mini sconto rivolto esclusivamente agli studenti delle scuole superiori. Questo é quanto risulta per effetto degli emendamenti approvati dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera, nel corso dell’iter di conversione del D.L. n. 145/2013 (Decreto Destinazione Italia).

Secondo la nuova formula, la fruizione del credito d’imposta per l’acquisto di libri non spetterà ai contribuenti ma direttamente agli esercizi commerciali che effettueranno vendita di libri al dettaglio, a condizione che riconoscano uno sconto del 19% agli studenti delle scuole superiori che presenteranno il relativo voucher. L’agevolazione verrà estesa all’acquisto di libri in formato digitale, ma verrà ristretta la categoria di libri agevolabili ai soli libri di lettura.

I dirigenti scolastici rilasceranno a ciascuno studente un buono sconto da utilizzare per l’acquisto dei “libri di lettura” presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa. Le librerie recupereranno poi tali importi in sede di dichiarazione dei redditi.

(FISCO 7 – 17 febbraio 2014 – Giovanni Fanni)

 

 

Monza e Brianza – Desio 18/02/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Esonero contributivo 2021

Esonero contributivo 2021

― 31 Luglio 2021

Come noto, entro i termini fissati per il versamento delle imposte risultanti dal mod.

Leggi tutto
Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

Assegno Unico, si parte dal 1° luglio

― 5 Giugno 2021

Dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2021 sarà possibile presentare la domanda per la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) di cui alla legge n. 153 del 1988.

Leggi tutto
Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

Prima casa, zero imposte per gli acquisti degli under 36

― 27 Maggio 2021

La compravendita della “prima casa” e il mutuo stipulato per finanziarla sono esenti da imposizione se siano stipulati tra il 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022 da soggetti infra 36enni il cui Isee sia non superiore a euro 40mila annui.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci