BONUS ARREDI

― 20 Settembre 2013
L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 29/E del 18 settembre 2013, ha fornito alcune precisazioni in tema di detrazioni IRPEF per il risparmio energetico, per le ristrutturazioni edilizie e per gli acquisti di arredi, a seguito dell’emanazione del D.L. n. 63 del 2013, convertito nella legge n. 90 del 2013. In particolare è stato chiarito che la detrazione del bonus arredi spetta anche per gli acquisti di mobili e grandi elettrodomestici destinati alle parti in comune del condominio (come l’appartamento del custode) o all’arredo di ambienti diversi rispetto a quelli ristrutturati. Inoltre potranno essere ammessi i pagamenti con carte di credito o di debito. Si ricorda che la detrazione deve essere determinata su un ammontare non superiore a 10.000 euro per singola unità, deve essere anch’essa suddivisa in dieci annualità e, soprattutto, deve essere collegata ad un intervento di recupero del patrimonio edilizio, comprendendo tra di essi anche la manutenzione straordinaria, il restauro e il risanamento delle abitazioni.
 
 
Monza e Brianza – Desio 20/09/2013
Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

Regime agevolato impatriati (art. 16 D.Lgs. 147/2015)

― 27 Ottobre 2022

I redditi di lavoro dipendente, i redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.

Leggi tutto
Esenzione  IMU per i coniugi con residenze diverse

Esenzione IMU per i coniugi con residenze diverse

― 21 Ottobre 2022

Arriva l’esenzione Imu “estesa” per i coniugi che hanno la dimora abituale in due abitazioni differenti site nello stesso Comune o in Comuni diversi.

Leggi tutto
Bonus 200 euro per partite IVA

Bonus 200 euro per partite IVA

― 15 Settembre 2022

Le domande per l'indennità una tantum di 200 euro per autonomi e professionisti potranno essere presentate non prima del 20 settembre e sino al 30 novembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci