BONUS ARREDI

― 20 Settembre 2013
L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 29/E del 18 settembre 2013, ha fornito alcune precisazioni in tema di detrazioni IRPEF per il risparmio energetico, per le ristrutturazioni edilizie e per gli acquisti di arredi, a seguito dell’emanazione del D.L. n. 63 del 2013, convertito nella legge n. 90 del 2013. In particolare è stato chiarito che la detrazione del bonus arredi spetta anche per gli acquisti di mobili e grandi elettrodomestici destinati alle parti in comune del condominio (come l’appartamento del custode) o all’arredo di ambienti diversi rispetto a quelli ristrutturati. Inoltre potranno essere ammessi i pagamenti con carte di credito o di debito. Si ricorda che la detrazione deve essere determinata su un ammontare non superiore a 10.000 euro per singola unità, deve essere anch’essa suddivisa in dieci annualità e, soprattutto, deve essere collegata ad un intervento di recupero del patrimonio edilizio, comprendendo tra di essi anche la manutenzione straordinaria, il restauro e il risanamento delle abitazioni.
 
 
Monza e Brianza – Desio 20/09/2013
Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Forfettari e agevolazione contributiva

Forfettari e agevolazione contributiva

― 2 Febbraio 2024

I soli imprenditori individuali che applicano il regime forfetario, di cui alla L. 190/2014, possono beneficiare di una particolare agevolazione contributiva, che consiste nell’applicazione di una riduzione del 35% alla contribuzione ordinariamente dovuta alle Gestioni artigiani e commercianti Inps, sia sulla contribuzione dovuta sul reddito minimo sia per quella dovuta sulla parte di reddito che eccede il minimale.

Leggi tutto
Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

Imposta di bollo sulle Fatture elettroniche

― 29 Gennaio 2024

L’assolvimento del bollo sulle e-fatture va realizzato in maniera elettronica, secondo quanto dispone l’articolo 6 del decreto ministeriale datato 17 giugno 2014. L’imposta viene calcolata e versata per trimestre. Il calendario ordinario dei versamenti risulta tuttavia modificato, per primo e secondo trimestre, tenuto conto del suo ammontare.

Leggi tutto
Flat tax incrementale per il 2023

Flat tax incrementale per il 2023

― 29 Gennaio 2024

La precedente legge di Bilancio (legge 197/2022) ha previsto la cosiddetta “flat tax incrementale” che, per il solo anno 2023 e nel rispetto di specifiche condizioni, permetterà alle persone fisiche l’applicazione di una imposta sostitutiva del 15% sugli incrementi di reddito conseguiti nel 2023 rispetto al triennio precedente e al…

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci