BATOSTA SULLA GESTIONE SEPARATA INPS

― 14 Gennaio 2016

Compenso mensile di almeno 1.298 euro per avere un mese di contributi utili alla pensione per gli iscritti alla Gestione separata Inps. Oppure versamento minimo di 4.940,71 euro per avere un anno di contributi utili alla pensione. Da gennaio, è salito il minimale di accredito Inps: il lavoratore che non riesca a guadagnare 15.576 euro per un anno di lavoro (ossia 1.298 euro mensili), infatti, rischia di lavorare un anno intero ma di trovarsi ac­creditato all’Inps una «anzianità» contributiva per la pensione inferiore. L’alterativa è guadagnare tanto, anche in un solo mese, così da versare almeno 4.941 euro all’Inps e assicurarsi un anno di contributi per la pensione. E anche in tal caso la batosta non manca, per via dell’innalzamento dell’aliquota di contribuzione. Fatta ecce­zione per i «professionisti senza cassa» (che l’hanno spuntata ancora una volta sull’Inps, ottenendo l’esonero dell’aumento nella Legge di Stabilità), per tutti gli altri iscritti alla Gestione separata l’aliquota contributiva è salita dell’1% portandosi al 31,72%.

(Italia Oggi del 11 gennaio 2016 -Daniele Cirioli pag. 19)

 

Monza e Brianza – Desio 12/01/2016

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edicole 2021

Bonus edicole 2021

― 22 Gennaio 2021

Nell'ambito del c.d. "Decreto Ristori" è stato riconosciuto uno specifico contributo una tantum anche per il 2021 (fino a euro 1.000) a favore degli esercenti punti vendita esclusivi per la rivendita di giornali e riviste, non titolari di redditi da lavoro dipendente.

Leggi tutto
Commercio elettronico

Commercio elettronico

― 22 Gennaio 2021

L’e-commerce rappresenta una reale opportunità di sviluppo ed un concreto strumento per il miglioramento della competitività per le imprese, soprattutto in questo difficile momento.

Leggi tutto
Lotteria degli scontrini

Lotteria degli scontrini

― 14 Dicembre 2020

A decorrere dal 2021 è previsto l'avvio della "Lotteria degli scontrini", ossia, la possibilità per i soggetti che acquistano beni / servizi presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi all'Agenzia delle Entrate di partecipare all'estrazione a sorte di premi attribuiti nel quadro di una lotteria nazionale.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci