AUTO, CORSA AL SUPERAMMORTAMENTO

― 31 Ottobre 2016

Per le auto in benefit corsa all’acquisto entro il 31 dicembre in modo da sfruttare il superammortamento del 140%. Nella pianificazione temporale degli investimenti di fine anno, le imprese devono tenere con-to degli intrecci tra proroga del superammortamento e nuova agevolazione al 250% che scatta dal 1° gennaio 2017. Per i beni che entreranno nel futuro iperammortamento conviene far slittare le consegne al nuovo anno. Per chi ha in corso l’acquisizione (in proprietà o in leasing) di autovetture da concedere in benefit a dipendenti o da mantenere a disposizione dell’impresa o degli amministratori (compresi gli agenti di commercio) l’imperativo è completare l’investimento entro il prossimo 31 dicembre, data oltre la quale il 140% su tali veicoli verrà meno. Nessuna fretta, invece (oltre che per gli autocarri), per i vei-coli utilizzati da noleggiatori, autoscuole e taxisti, cioè per le autovetture che costituiscono beni a utiliz-zo esclusivamente strumentale, per i quali il super ammortamento varrà anche il prossimo anno. Per gli altri investimenti, la pianificazione temporale a cavallo del 31 dicembre 2016 va effettuata (oltre che considerando l’impatto sulla posizione finanziaria nel bilancio 2016) in base all’opportunità di avviare, prima o dopo, il percorso di ammortamento.

 

Monza e Brianza – Desio

 

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

INPS Artigiani e Commercianti – rinviata la scadenza del 17 maggio

― 14 Maggio 2021

Rinviata dal 17 maggio al 20 agosto la scadenza entro cui artigiani e commercianti, iscritti alla relativa gestione previdenziale Inps, devono versare la prima rata dei contributi dovuti sul minimale di reddito.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

Decreto Sostegni – ulteriori interventi in materia di riscossione

― 30 Marzo 2021

Pagamento cartelle, avvisi di addebito e accertamenti Differimento al 30 aprile 2021 del termine di sospensione per il versamento delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione.

Leggi tutto
Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

Decreto Sostegni – Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti

― 20 Marzo 2021

Contributi a fondo perduto per circa 3 milioni di imprese e professionisti che nel 2020 hanno perso almeno il 30% del fatturato medio mensile rispetto al 2019.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci