730 – PROROGA AL 16 GIUGNO

― 5 Giugno 2014

È ufficiale la proroga per la presentazione del 730 al Centro di assistenza fiscale o al professionista abilitato. Il termine del 31 maggio, scaduto, si allunga infatti fino al 16 giugno. Mini differimento anche per gli adempimenti dei Centri di assistenza fiscale, Caf dipendenti, e dei professionisti abilitati, che beneficeranno di altri otto giorni di tempo. Il termine del 30 giugno si sposta, infatti, fino all’8 luglio, nuovo termine per i Caf dipendenti e i pro-fessionisti abilitati per comunicare il risultato finale delle dichiarazioni e presentare in via telematica alle Entrate i modelli 730/2014 per i redditi del 2013. A questo provvedimento dovrebbe fare seguito la proroga del modello Unico, in scadenza il prossimo 16 giugno, che dovrebbe essere decisa a favore dei contribuenti che hanno gli studi di settore. I nuovi termini sono stati fissati dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 giugno 2014, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n.127 di ieri.

(Il Sole 24 Ore del 05 giugno 2014 – Salvina Morina e Tonino Morina pag. 45)

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

Prestazioni occasionali – comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro

― 13 Gennaio 2022

Nell'ambito del c.d. "Decreto Fiscale" il Legislatore ha introdotto un nuovo obbligo di comunicazione a carico dei soggetti che impiegano lavoratori autonomi occasionali finalizzato allo svolgimento di attività di monitoraggio e di contrasto a forme elusive.

Leggi tutto
Assegno unico da marzo: al via le richieste all’Inps

Assegno unico da marzo: al via le richieste all’Inps

― 3 Gennaio 2022

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni (al ricorrere di determinate condizioni) e senza limiti di età per i figli disabili.

Leggi tutto
Persone fisiche fuori dall’Irap

Persone fisiche fuori dall’Irap

― 3 Gennaio 2022

Il nuovo anno – grazie alla legge di Bilancio votata al Senato – porta con sé la tanto attesa esclusione dall’Irap per le persone fisiche (sia nell’esercizio dell’impresa sia in quello della professione o dell’arte).

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci