SANZIONI IN ARRIVO PER LA PARTITA IVA INATTIVA

― 29 Aprile 2014

Sai dove finiscono i contribuenti che “dimenticano” di avere una partita IVA? Te lo dico io. Nel mirino dell’Agenzia delle Entrate!

L’Amministrazione Finanziaria infatti, sulla base dei dati e degli elementi in possesso dell’Anagrafe tributaria, individua i soggetti titolari di partita IVA che, pur essendo obbligati, non abbiano presentato la dichiarazione di cessazione attività, e comunica agli stessi che provvederà alla cessazione d’ufficio della partita IVA, con applicazione delle relative sanzioni, ai sensi dell’articolo 35 comma 15 quinquies del DPR 633/72.

Ricevuta la comunicazione, il contribuente avrà 30 giorni di tempo per fornire all’Agenzia delle Entrate i chiarimenti che ritiene opportuni, segnalando eventuali elementi non considerati o erroneamente valutati dall’amministrazione.

Se a seguito del contraddittorio, l’Agenzia delle Entrate riterrà di dover confermare la decisione, provvederà anche a iscrivere a ruolo a titolo definitivo la sanzione prevista per l’omessa presentazione della dichiarazione di cessazione dell’attività nella misura minima edittale di 516 euro.

Monza e Brianza – Desio 29/04/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

Invio spese sanitarie al STS: nuovo invio mensile dal 2021

― 29 Novembre 2020

Con la pubblicazione sulla G.U. di uno specifico Decreto sono state apportate significative modifiche all'invio al Sistema Tessera Sanitaria (STS) dei dati relativi alle spese sanitarie delle persone fisiche, per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

Leggi tutto
Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

Acconti 2020: mini proroga al 10 dicembre

― 29 Novembre 2020

Doppio binario per la proroga dei versamenti: subito un mini-rinvio generalizzato per tutti gli operatori economici della scadenza degli acconti dal 30 novembre al 10 dicembre e poi un’estensione della possibilità di sospensione fino al 30 aprile.

Leggi tutto
Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

Fattura elettronica – nuovo tracciato dal 1 gennaio 2021

― 29 Novembre 2020

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 99922/2020 del 28 febbraio 2020, ha pubblicato le nuove specifiche tecniche del tracciato xml, in sostanza i nuovi codici per fattura elettronica.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci