PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE

― 19 Settembre 2013

Come è ormai noto a tutti, le professioni NON regolamentate in Albi/Ordini professionali o di categoria, sono state “riconosciute” e disciplinate dalla Legge 14 Gennaio 2013 n. 4, pubblicata in G.U. il 26/01/2013.

Il primo obbligo per tutti coloro che rientrano nella normativa è sancito dal comma 3 dell’ art. 1 che, testualmente, recita:

Chiunque svolga una delle professioni di cui al comma 2 contraddistingue la propria attività, in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con espresso riferimento, quanto alla disciplina applicabile, agli estremi della presente legge

L’inadempimento rientra tra le pratiche commerciali scorrette tra professionisti e consumatori, di cui al Titolo III della parte II del Codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, ed è sanzionato ai sensi del medesimo Codice.

Fra i principali documenti che dovranno contenere il riferimento alla legge vi sono le fatture, i  contratti, i preventivi e la corrispondenza con il cliente. Il consiglio è quello di citare questa informazione anche nel timbro, nella carta intestata in generale, nelle locandine, nelle targhe professionali. La dicitura da indicare è la seguente:

 Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. n.22 del 26-1-2013).

 In futuro, i professionisti che saranno iscritti alle associazioni regolamentate dalla presente legge, dovranno rendere noto ai propri clienti anche il numero di iscrizione alla predetta associazione professionale.

 

 

Monza e Brianza – Desio 19/09/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

― 14 Settembre 2020

Il provvedimento 11 settembre 2020 prot. n. 302831 del direttore dell’agenzia delle Entrate ha definito la percentuale spettante per la determinazione del credito d’imposta per le spese di sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale da parte dei contribuenti che hanno presentato l’apposita comunicazione entro lo scorso 7 settembre.

Leggi tutto
Dal 1 ottobre 2020 il PIN INPS “va in pensione”

Dal 1 ottobre 2020 il PIN INPS “va in pensione”

― 3 Settembre 2020

A decorrere dall'1 ottobre 2020 l'INPS ha annunciato che non saranno più rilasciati PIN per l'accesso ai servizi dell'Istituto. Il PIN sarà sostituito da SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Leggi tutto
Tetti di spesa, limiti alle unità immobiliari, cessione del credito: le regole definitive del superbonus 110%

Tetti di spesa, limiti alle unità immobiliari, cessione del credito: le regole definitive del superbonus 110%

― 29 Agosto 2020

Professionisti e imprese hanno a disposizione il testo definitivo del superbonus del 110 per cento.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci