PER I BONUS DEL 55% E DEL 65% BASTA L’INVIO DELL’APE

― 2 Luglio 2014

Per usufruire delle detrazioni fiscali del 55-65% non occorre inviare all’Enea alcuna documentazione preventiva. La normativa vigente impone solamente che entro 90 giorni dal termine dei lavori tramite l’applicativo http:// finanziaria2014.enea.it (cliccando sull’icona della cassetta postale) debba essere trasmessa ad Enea, per via telematica la documentazione costituita dall’Ape (allegato “a”), dalla scheda descrittiva degli interventi realizzati (allegato “e”) o in alcuni casi, una documentazione semplificata, costituita dal solo allegato e (nel caso di sosti­tuzione di impianti termici con caldaie a condensazione, pompe di calore ad alta efficienza o impianti geotermici a bassa entalpia o di sostituzione di scaldacqua di tipo tradizionale con scaldacqua a pompa di calore) o dal solo allegato “f” (nei casi di sostituzione di infissi in singole unità immobiliari o di installazione di pannelli solari). Effettuata la trasmissione, in automatico ritorna al mittente da Enea una ricevuta informatica con il codice per­sonale Identificativo, valida a tutti gli effetti come prova dell’avvenuto invio. Questa è la risposta fornita con le nuove faq da Enea del 26 giugno scorso.

(Italia Oggi del 1 luglio 2014 – Cinzia De Stefanis pag. 30)

Monza e Brianza – Desio 02/07/2014

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

Entro il 1° ottobre 2020 la comunicazione del domicilio digitale

― 22 Settembre 2020

Entro il 1° ottobre 2020 obbligo per imprese e professionisti di comunicare il proprio domicilio digitale, pena l’irrogazione di sanzioni. L’articolo 37 del decreto legge del 16 luglio 2020 n.

Leggi tutto
Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

Fattura elettronica con maggiori dettagli dal 1° ottobre 2020

― 21 Settembre 2020

Dal 1° ottobre sarà possibile inviare le fatture elettroniche con le nuove codifiche relative alla natura dell’operazione e al tipo documento, mentre dal 2021 queste diventeranno obbligatorie.

Leggi tutto
Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

Il credito d’imposta sanificazione si ferma al 15,6% dell’importo comunicato

― 14 Settembre 2020

Il provvedimento 11 settembre 2020 prot. n. 302831 del direttore dell’agenzia delle Entrate ha definito la percentuale spettante per la determinazione del credito d’imposta per le spese di sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale da parte dei contribuenti che hanno presentato l’apposita comunicazione entro lo scorso 7 settembre.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci