ABROGATA LA RESPONSABILITA’ SOLIDALE NEGLI APPALTI

― 20 Giugno 2013

Nel Consiglio dei Ministri del 15 giugno sono stati decisi diversi interventi di semplificazione tra i quali si segnala l’abrogazione della responsabilità solidale negli appalti, l’eliminazione del Modello 770 mensile (di fatto un adempimento mai diventato operativo) e, infine, alcune modifiche alla disciplina sul rilascio del DURC.

In particolare, con la soppressione all’art. 35 del D.L. n. 223 del 2006 viene meno la discussa disciplina che prevede la responsabilità solidale dell’appaltatore e la responsabilità  “sanzionatoria” del committente (da 5.000 a 200.000 euro) per il versamento all’Erario delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente e dell’IVA dovuta dal subappaltatore o dall’appaltatore.

Inoltre, per il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva), viene stabilito che le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori dovranno acquisire d’ufficio il DURC (in formato elettronico) anche per gli eventuali subappaltatori sia per l’accertamento delle clausole di esclusione sia ai fini del pagamento delle prestazioni. Il Documento Unico di Regolarità Contributiva rilasciato per tutti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture avrà validità di 180 giorni dalla data di emissione e non più quindi di soli tre mesi. La validità semestrale ha un’unica eccezione, in quanto per il pagamento del saldo finale sarà  «in ogni caso necessaria l’acquisizione di un nuovo DURC», a prescindere da quando sia stato rilasciato il precedente.

 (Il Sole 24 Ore del 16 giugno 2013)

 

 

Monza e Brianza – Desio 20/06/2013

Lo Studio Fontana offre assistenza continuativa in ambito contabile, consulenza fiscale, tributaria e gestionale, a privati, professionisti, aziende e condomini. Contattaci per diventare nostro cliente.

News

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

Bonus edilizi – compensazioni da comunicare in anticipo

― 14 Giugno 2022

Per i crediti derivanti da bonus edilizi e relativi alle comunicazioni di opzione (per la cessione o lo sconto in fattura) inviate dal 1° maggio, fornitori e cessionari sono tenuti a comunicare preventivamente tramite la piattaforma cessione crediti la scelta irrevocabile di fruizione in compensazione, con riferimento a ciascuna rata…

Leggi tutto
Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

Assegno Unico Universale – domande entro il 30 giugno per ottenere gli arretrati

― 10 Giugno 2022

Andranno presentate all’Inps entro il 30 giugno le domande per l’assegno unico universale recuperando gli arretrati dallo scorso marzo, mese in cui è diventato operativo il sostegno economico alle famiglie introdotto dal Dlgs 230/2021. Per le domande dal 1° luglio, infatti, l’assegno verrà riconosciuto dal mese dopo.

Leggi tutto
IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

IMU 2022 – Nuove regole sulle case coniugali

― 10 Giugno 2022

A partire dall’acconto Imu di quest’anno, in presenza di coniugi con residenze separate, solo uno dei due immobili potrà beneficiare dell’esenzione per abitazione principale, a scelta dei contribuenti. Non rileva il fatto che le case siano ubicate in comuni diversi o nello stesso comune.

Leggi tutto

Vuoi diventare nostro cliente?

Il nostro team è a disposizione per ogni esigenza

Contattaci